News

Adele da record con l’album 30 negli Stati Uniti: nessuno come lei

Tempo di Lettura: 2 minuti

Adele

Adele, 30 ha già venduto un milione di copie negli Stati Uniti: è l’unico album a raggiungere questo traguardo nel 2021.

Nessuno come Adele. Almeno negli Stati Uniti, ma anche in buona parte del resto del mondo. Il suo ultimo album, 30, pubblicato poche settimane fa, è riuscito in un lasso di tempo piuttosto breve a vendere oltre un milione di copie negli Stati Uniti. Un traguardo eccezionale, che segna una netta differenza tra la popstar inglese e il resto dell’industria musicale internazionale: si tratta infatti del primo album a raggiungere il milione di vendite in questo 2021.

Adele
Adele

Adele: 30 vende un milione di copie

A riferire il dato è Billboard. Stando a quanto riportato dalla nota rivista americana, 30 è riuscito a vendere in poche settimane un milione di copie tra CD, download digitali, vinili e cassette. L’ultimo disco a raggiungere un traguardo di questo tipo era stato folklore di Taylor Swift, che nel 2020 ci mise tre mesi a raggiungere il milione di copie. E anche l’anno prima era stata solo Tay-Tay a farcela, con l’album Lover.

Se negli Stati Uniti è già da record, non vanno male le cose per 30 anche nel Regno Unito. Il disco di Adele ha infatti un volume di vendita eccezionale, che in Inghilterra non si vedeva dai tempi di Divide di Ed Sheeran. Ma c’è un particolare che rende il traguardo di Adele ancora più importante.

Adele da record anche con il vinile

La particolarità di 30 è che è stato pubblicato soprattutto in vinile. Lo scorso novembre era stato infatti rivelato che la popstar aveva voluto che più di 500mila copie del disco fossero in formato LP. Una scelta che aveva causato qualche problema ad altri colleghi, che pure avrebbero desiderato tale supporto per la propria musica, ma che si è anche tradotta in un successo clamoroso in termini di vendite. A conferma di quanto la cantante di Easy on Me ci sia mancata davvero tantissimo in questi anni:

 100 Visualizzazioni