News

Andy Taylor dei Duran Duran ha il cancro: “Non c’è cura”

Tempo di Lettura: 2 minuti

Chitarra elettrica

I Duran Duran si sono presentati alla cerimonia della Rock and Roll Hall of Fame senza Andy Taylor: il chitarrista ha il cancro.

Non è stata una cerimonia semplice quella della Rock and Roll Hall of Fame, tenuta in questo weekend a Los Angeles. Protagonisti assoluto sono stati di Duran Duran, inclusi con un record di un milione di voti ottenuti dai fan. Avrebbe dovuto essere l’occasione giusta per una loro reunion a diversi anni di distanza dall’ultima volta. Purtroppo, però, non ha potuto prendere parte a questa festa Andy Taylor, ex chitarrista che aveva abbandonato il gruppo nel 2006. Il motivo? Un tremendo problema di salute.

Andy Taylor dei Duran Duran ha il cancro

Salito sul palco, Simon Le Bon, leader della band inglese, ha letto una lettera di Andy in cui l’artista spiegava di avere un cancro alla prostata metastatico in stadio 4. Gli è stato diagnosticato più di quattro anni fa, e purtroppo in tutto questo tempo non è riuscito a liberarsene in alcun modo.

Chitarra elettrica
Chitarra elettrica

Consapevole che si tratti di un problema comune a tante famiglie, Andy non ha voluto buttarla sul tragico, ma ha voluto condividere con tutti i suoi fan i motivi della sua assenza, spiegando che gli avrebbe fatto molto piacere unirsi ai suoi ex compagni.

La commozione di Simon Le Bon

La malattia non era immediatamente pericolosa per la mia vita, ma non c’è cura“, ha spiegato Andy, aggiungendo: “Nonostante gli sforzi eccezionali della mia squadra, ho dovuto essere onesto in quanto sia fisicamente che mentalmente sarei andato oltre i miei limiti. Tuttavia, niente di tutto dovrebbe sminuire ciò che questa band, con o senza di me, ha raggiunto in 44 anni“.

Leggi anche -> Chi è Andy Taylor, storico chitarrista dei Duran Duran

Sceso dal palco, nel backstage Simon, leader del gruppo, ha poi parlato ai giornalisti di questa notizia, confessando di essere devastato dalle parole piene di dolore di Andy, che rimane una persona a cui vorranno sempre molto bene: “Non starò qui a piangere, sarebbe inappropriato, ma è così che ci si sente“.

 12 Visualizzazioni