News

Apri tutte le porte, il significato e qualche curiosità del brano di Gianni Morandi

Tempo di Lettura: 2 minuti

Gianni Morandi

Il significato e qualche curiosità su Apri tutte le porte, brano di Gianni Morandi, presentato al Festival di Sanremo 2022.

Apri tutte le porte è il brano che Gianni Morandi ha presentato al pubblico nel corso della 72esima edizione del Festival di Sanremo. Scopriamo insieme il significato che si cela dietro il testo della canzone e qualche curiosità sulla creazione di questa traccia.

Gianni Morandi, Apri tutte le porte: il testo

Apri tutte le porte è la canzone con la quale Gianni Morandi si è esibito sul palco di Sanremo 2022. Il cantautore ha portato alla kermesse musicale questo brano scritto da Jovanotti e prodotto da Mousse T, dj e produttore tedesco – di origine turca – che ricordiamo per la sua collaborazione con Tom Jones per il famoso brano Sex Bomb.

Gianni Morandi
Gianni Morandi

Come ha sottolineato Morandi, la canzone gli è stata inviata da Lorenzo Cherubini e da lì tutto è partito. Si tratta, dunque, di “un brano di speranza, di far tornare il sole nelle nostre case e nelle nostre vite. E abbiamo pensato di provarla a farla ascoltare ad Amadeus per Sanremo“.

Il video con il testo di Apri tutte le porte:

Il significato di Apri tutte le porte

Il brano proposto da Gianni Morandi, Apri tutte le porte, che abbiamo ascoltato sul palco dell’Ariston non funge da classica canzone sanremese, ma da brano colmo di speranza per un futuro migliore, per il quale bisogna agire, giocando tutte le carte che si hanno a disposizione.

Come dichiarato, in una intervista rilasciata a Fanpage.it, la traccia “è una canzone di speranza, con un arrangiamento formidabile di Mousse T, ha una bella carica, spero possa divertire anche il pubblico” e dare agli ascoltatori la giusta carica per riprendere la propria vita tra le mani, dopo il buio vissuto dopo la pandemia o in seguito a un evento doloroso.

 88 Visualizzazioni