News

Ballando con le stelle: Iva Zanicchi insulta Selvaggia Lucarelli, poi chiede scusa

Tempo di Lettura: 2 minuti

Iva Zanicchi

A Ballando con le stelle si scaldano gli animi: Iva Zanicchi insulta Selvaggia Lucarelli, poi le chiede scusa e spiega il motivo della sua rabbia.

A Ballando con le stelle succede di tutto! Nel corso dell’ultima puntata del celebre show televisivo di Rai 1 gli animi si sono accesi, soprattutto tra una concorrente e una giudice: Iva Zanicchi e Selvaggia Lucarelli. La cantante è stata infatti protagonista di uno spiacevole episodio: ha insultato la nota giornalista scatenando un putiferio. Un insulto che avrebbe dovuto rimanere inascoltato, affidato a uno sfogo sottovoce, non fosse che un microfono nelle vicinanze ha amplificato tutto rendendo le sue parole chiare per tutti! Selvaggia ovviamente si è subito risentita, costringendo l’Aquila di Ligonchio a scusarsi e a spiegare il motivo del suo sfogo.

Iva Zanicchi chiede scusa a Selvaggia Lucarelli

Non sarebbe dovuto accadere, ma a volte quando il nervosismo prende il sopravvento è difficile trattenersi. Dopo la sua esibizione, Iva ha rivolto un commento non proprio elegante all’orecchio del ballerino Samuel Peron, ma un microfono ha reso il suo insulto percepibile da tutti in studio, anche da Selvaggia Lucarelli, scatenando un immediato putiferio.

Iva Zanicchi
Iva Zanicchi

Intervistata dal Corriere della Sera, la cantante ha voluto spiegare nel dettaglio cosa è successo: “Sono dispiaciuta, perché quello che è detto è detto, non posso certo giustificarmi. Sono stata anche sciocca, perché credo di avere una certa esperienza e sussurrando all’orecchio di Samuel mi sono dimenticata che aveva l’archetto dell’audio aperto. L’unica giustificazione è che ero sicura che rimanesse tra me e lui!“.

Le scuse di Iva Zanicchi

Ho chiesto scusa a Selvaggia e lei è stata carina nei miei confronti. Chiederò di nuovo scusa anche in tv“, ha concluso Zanicchi, spiegando che alla fine si tratta di un gioco e bisogna prendere tutto con più leggerezza.

Nel corso dell’intervista, però, ha anche voluto spiegare il motivo del suo insulto, che non è certo arrivato gratuitamente: “Zero non si dà a nessuno, nemmeno a Mughini, almeno per rispetto. Oh, mi sbaglio? Certo, non sono Carla Fracci, però i passi che dovevo eseguire io li ho fatti. Diciamo che mi sono lasciata trascinare dalla reazione del pubblico, l’ovazione festosa mi ha gasato“.

Leggi anche -> Iva Zanicchi, battuta infelice a Sanremo: la risposta di Drusilla è da standing ovation

Parole che chiariscono un episodio increscioso che avrebbe potuto degenerare anche in qualcosa di peggiore. Fortunatamente però le due si sono già chiarite e il caso verrà probabilmente chiuso in maniera definitiva già nella prossima puntata.

 16 Visualizzazioni