News

Che fine ha fatto Alessandro Canino, il cantante diventato famoso con Brutta?

Tempo di Lettura: 2 minuti

Microfono

Alessandro Canino: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul cantautore famoso per la hit Brutta.

Una ‘meteora’ della musica italiana? Forse sì, ma di certo anche un artista che in molti ricordano con grandissimo affetto. Alessandro Canino è entrato nel cuore del pubblico italiano grazie alla canzone Brutta, un pezzo che gli garantì un immediato successo ma che lo limitò anche nel proseguimento della carriera. Andiamo a scoprire alcune curiosità sul suo percorso e sulla sua vita privata.

Chi è Alessandro Canino: biografia e carriera

Alessandro Canino è nato il 14 settembre 1973 sotto il segno della Vergine. Appassionato di musica fin da bambino grazie al padre, interprete di pianobar nell’hinterland fiorentino, muove i primi passi nel mondo della musica da professionista sotto l’ala protettiva di un mentore molto importante e influente nel settore: Giancarlo Bigazzi.

Microfono
Microfono

Proprio sulla spinta del suo maestro nel 1992 viene selezionato da Pippo Baudo per la partecipazione al Festival di Sanremo tra le Novità. Nell’occasione presenta proprio la canzone cui rimane maggiormente legato in tutta la sua carriera, quella Brutta che gli vale il sesto posto ma soprattutto gli permette di vincere un Telegatto come rivelazione musicale dell’anno.

Dopo altre due partecipazioni a Sanremo tra i Big, con i brani Tu tu tu tu e Crescerai, nel 1997 pubblica l’album Tutte quelle cose e inizia a girare l’Europa per far conoscere la sua musica anche all’estero. Riesce a fare esperienze importanti e nel tra il 1999 e il 2001 torna al Festival come inviato dalle televisioni principali delle capitali dell’Est Europa.

Nel nuovo millennio, pur dedicandosi al mondo della musica, inizia a diversificare le sue attività e rende più rare le sue partecipazioni a eventi televisivi che hanno a che fare con il mondo della musica. Lo ritroviamo però in diverse trasmissioni, come Domenica In, Quelli che il calcio, Avanti un altro e anche Ora o mai più. Cosa fa oggi Alessandro Canino? Continua a muoversi nella sua attività, tornando di tanto in tanto a farsi ascoltare anche nel mondo della musica.

Alessandro Canino: la discografia in studio

1992 – Alessandro Canino
1993 – Un ragazzo souvenir
1994 – Crescerai
1997 – Tutte quelle cose
1999 – Il meglio
1999 – I successi
2013 – Io

La vita privata di Alessandro Canino

Alessandro si è sposato nel 1992 con Silvia de Ieso, madre della sua unica figlia, Guya. Il matrimonio è però terminato, e dal 2018 ha iniziato una nuova storia con Nancy Pilch.

Sai che…

– Nel suo primo album è presente come corista anche una giovanissima Irene Grandi, all’epoca agli esordi.

– Negli anni Duemila ha aperto un locale vicino Firenze in cui far esibire giovani talenti emergenti e ha fondato una sua società.

– Ha fatto parte della Nazionale italiana cantanti.

– Nel 2019 ha partecipato alla selezione per l’Eurovision Song Contest in Romania, e nell’occasione a duettato con la figlia Guya.

– Ha debuttato anche come scrittore e dal 2021 è uno speaker radiofonico.

– Su Instagram Alessandro Canino ha un account da diverse migliaia di follower.

 22 Visualizzazioni