News

Chi è Stromae, il più famoso artista belga al mondo

Tempo di Lettura: 3 minuti

Stromae

Stromae: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul cantautore e musicista belga di Racine carrée.

Dal Belgio con furore, con una storia di sofferenza alle spalle e una creatività fuori dal comune a tirarlo fuori da ogni difficoltà della vita. Stromae è da anni uno dei più importanti artisti europei, un creatore di nuovi suoni e nuova musica. Un musicista di grande talento ed estrema audacia, che ha saputo innovare e rinnovare, prendendo elementi da diverse culture e fondendoli per creare sempre qualcosa di nuovo. Sempre sulla cresta dell’onda, nonostante un lungo periodo lontano dalle scene. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Stromae

Paul Van Haver, questo il vero nome di Stromae, è nato a Etterbeek il 12 marzo 1985 sotto il segno dei Pesci. Figlio di un architetto ucciso quando lui era ancora un bambino e di una donna fiamminga, è cresciuto con i quattro fratelli e la sorella in Belgio, utilizzando il francese come prima lingua. Appassionatosi di musica fin da bambino, s’iscrive all’accademia musicale e inizia prendere lezioni di solfeggio e batteria.

Stromae
Stromae

Inizia la propria carriera nel 2000 con lo pseudonimo di Opsmaestrom, influenzato dal rapper Booba. Solo in un secondo tempo momento sceglierà il nome con cui è famoso ancora oggi. Forma quindi a 18 anni il gruppo Supsicion con un altro rapper, prima di decidere d’intraprendere un percorso da solista.

Dopo essersi lanciato nelle prime pubblicazioni, arrivate in seguito alla sua iscrizione all’Inraci per studiare ingegneria del suono, ha firmato nel 2008 un primo contratto discografico, gettando le basi per il suo primo vero successo, che arriverà nel 2009, quando ottiene la ripubblicazione dei suoi vecchi album, che confluiscono nel suo vero primo lavoro, Cheese del 2010, trascinato al successo dalla super hit Alors on Danse:

Forte di questo incredibile exploit e di tanti riconoscimenti anche a livello internazionale, nel 2013 lancia il primo singolo dal secondo album, Papaoutai, brano in cui racconta il dramma del padre, praticamente mai conosciuto. Nel mese di luglio lancia quindi alle stampe il Racine carrée, il suo secondo album. Un disco straordinario capace di vendere oltre due milioni di copie in Francia, ottenendo ben quattro dischi di diamante.

Anche in Italia Racine carrée ottiene un’eco straordinaria, diventando il primo album interamente in francese a raggiungere il primo posto in classifica. Collabora quindi in questo periodo con artisti del caliobro di Lorde e Pusha T, prima di prendersi un periodo di pausa nel giugno 2015. Annulla improvvisamente tutti i concerti per alcuni problemi di salute fisica e mentale, preoccupando non poco i fan. Anche se le sue dichiarazioni hanno sempre fatto capire quanto il ritiro fosse solo momentaneo: “Non smetto di fare musica. Voglio scrivere, comporre, ma farlo un po’ nell’ombra“.

Torna infatti far sentire la sua voce nel 2018 all’interno del brano di un rapper francese, Orelsan, ma il suo vero ritorno avviene solo nell’ottobre 2012 con il singolo Santé, pubblicato a oltre cinque anni dalla sua ultima canzone. Nel marzo 2022 pubblica quindi il suo terzo album, Multitude, a dinstanza di nove anni da Racine carrée.

La vita privata di Stromae: moglie e figlio

Stromae si è sposato nel dicembre 2015 a Malines, nelle Fiandre, con la stilista Coralie Barbier, sua connazionale. Dalla loro unione è nato il suo primo e finora unico figlio.

Sai che…

– La sua famiglia ha origini del Ruanda da parte del padre, rimasto ucciso nel 1994 durante il micidiale genocidio che coinvolse lo Stato centrafricano.

– Cosa significa Stromae? Il suo nome d’arte deriva dalla parola maestro nel gergo verlan utilizzato in francia.

– Ha lavorato per un anno in un fast food per mantenersi gli studi.

– Nel 2014 è stato ospite al Festival di Sanremo.

– Tra i generi da lui coltivati ci sono la musica house, l’hip hop, la dance, la world music ma anche la musica cantautorale.

– Che malattia ha avuto Stromae? Ha avuto dei problemi dovuti alla profilassi antimalarica, ma ha anche affrontato ansia e depressione.

– Su Instagram Stromae ha un account ufficiale da oltre un milione di follower.

 86 Visualizzazioni