News

Coachella 2020 rinviato: il festival si farà a ottobre?

Tempo di Lettura: 2 minuti

A causa del Coronavirus, è stato posticipato anche il Coachella 2020. Il festival – probabilmente – sarà spostato nel mese di ottobre.

Dopo una petizione e un rapporto sul Coronavirus, gli organizzatori del Coachella Valley Music and Arts Festival hanno deciso di rimandare il festival musicale internazionale all’autunno.

Una fonte ha detto al redattore del New York Magazine – Yashar Ali – che il festival sarà spostato sul calendario. Si sarebbe dovuto, infatti, svolgere dal 10 aprile e al 19 aprile e ora – secondo le recenti notizie – verrà spostato dal 9 ottobre al 16 ottobre, a causa dell’epidemia di Coronavirus.

Coachella 2020: il festival si blocca a causa del Coronavirus

Il funzionario della sanità pubblica della contea di Riverside, il dott. Cameron Kaiser, ha annunciato che c’era un caso presunto di Coronavirus nella contea. La paziente è stata curata presso il centro medico Eisenhower, a circa 25 minuti dalla location del Coachella.

Nell’ultima settimana, una petizione su Change.org ha iniziato a raccogliere firme per chiedere al festival di prendere precauzioni alla luce dell’epidemia di COVID-19 in California.

Un grande evento – che aggrega così tante persone – può essere estremamente pericoloso soprattutto quando i partecipanti provengono da tutto il mondo per partecipare all’evento.

La petizione ha raccolto oltre 15.000 firme. Come scrive l’organizzatrice della petizione, Stella Young. “Proteggiamo noi stessi e i residenti della California facendo la cosa giusta prima che sia troppo tardi“.

Due persone sono morte di Coronavirus in California e, secondo quanto riferito, ci sono più di 130 casi in tutto lo Stato.

Il teaser officiale del Coachella 2020:

Coachella 2020: il festival rimandato ad ottobre?

L’organizzazione sta lavorando a un piano per provare a spostare il Coachella Valley Music & Arts Festival a Indio, in California, nei fine settimana del 9 e 16 ottobre.

Il tutto viene fatto nel tentativo di salvare l’evento dalla cancellazione a causa dello scoppio dell’epidemia di COVID-19, secondo fonti affidabili.

Il rinvio della massiccia serie di festival fino a ottobre è un grande sforzo che coinvolge centinaia di artisti e loro rappresentanti, nonché centinaia di appaltatori e venditori e decine di migliaia di dipendenti.

Per quest’anno, tra gli headliner del Coachella ci sono Frank Ocean, Rage Against the Machine e Travis Scott. Gli organizzatori sperano di sapere entro le prossime 48 ore se lo spostamento delle date è possibile. In caso contrario, l’edizione 2020 sarà cancellata.

Pubblico a un concerto
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/concerto-coriandoli-celebrazione-2527495/

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/concerto-coriandoli-celebrazione-2527495/

Da: Rolling Stone

 246 Visualizzazioni