News

Dua Lipa nei guai, denunciata da un paparazzo: ecco cosa è successo

Tempo di Lettura: 2 minuti

Dua Lipa

Dua Lipa è stata denunciata da un paparazzo: la popstar britannica avrebbe utilizzato delle foto senza permesso.

Con il copyright non si scherza, nemmeno se ti chiami Dua Lipa e sei una delle popstar più famose e amate al mondo! Lo ha scoperto la stessa artista britannica, che in questi giorni si è trovata tutto d’un tratto nei guai: è stata denunciata da un paparazzo. Può sembrare strano, ma la cantante a quanto pare avrebbe utilizzato sui suoi social delle fotografie coperte da diritto d’autore senza avere il permesso del fotografo in questione, Robert Barbera. Uno spiacevole malinteso, forse, ma che costringerà la cantante a rispondere in tribunale e probabilmente a pagare una bella multa!

Dua Lipa denunciata da un fotografo

Si legge nella denuncia del fotografo, scritta dal suo team legale: “Senza il permesso o l’autorizzazione del querelante, la convenuta ha volontariamente selezionato, copiato, archiviato e mostrato tutte fotografie protette da copyright appartenenti al querelante“.

Dua Lipa
Dua Lipa

Si tratterebbe in particolare di scatti risalenti al luglio 2018, in cui la cantante era ritratta con un maglione nero e la scritta Heroes. Foto che ormai sono state cancellate dai social, ma troppo tardi. Il fotografo le ha infatti potute vedere e, infastidito, ha voluto procedere con una denuncia.

I precedenti di Dua Lipa

Non si tratta, tra l’altro, della prima volta che la cantante di origine kosovara si trova a dover affrontare una causa per l’utilizzo improprio di immagini. In passato era capitato anche coin un’agenzia chiamata Integral Images. Secondo i fotografi, le foto utilizzate dalla popstar avrebbero accresciuto il traffico sulle sue pagine ufficiali, causando un danno economico a chi detiene i diritti delle immagini.

Per questo motivo Barbera ha chiesto il risarcimento dei danni, il pagamento dei profitti relativi alla sua attività e il divieto di usare nuovamente la sua opera senza autorizzazione. Si tratta di una richiesta non nuova allo stesso fotografo, che in passato aveva denunciato per lo stesso motivo altre star della musica come Ariana Grande e Justin Bieber. Quest’ultimo era riuscito a risolvere tutto senza dover andare in tribunale.

 2 Visualizzazioni