News

Duffy, rivelazione shock sui social: “Sono stata rapita, drogata e violentata”

Tempo di Lettura: 3 minuti

La cantante gallese Duffy ha rivelato in un post su Instagram di essere stata rapita, drogata e violentata per giorni: ecco il suo drammatico racconto.

Duffy confessa di essere stata rapita e violentata per giorni! Una rivelazione shock da parte della popstar gallese. Dopo anni di silenzio, la cantante è tornata a parlare sui social con un lungo post in cui racconta il suo dramma.

Una storia tragica, ma con lieto fine, che è stata affidata a quanto pare a una lunga intervista che verrà diffusa nei prossimi giorni. Per il momento l’artista di Mercy ha invitato i fan a restare tranquilli, perché il peggio è passato, e a rivolgerle qualunque domanda abbiano in mente.

Duffy è stata rapita e violentata

Dopo anni di silenzio, la popstar gallese è tornata a parlare. Ma il suo racconto non è quello che ci si sarebbe aspettati. “Sono stata violentata, drogata e tenuta prigioniera per alcuni giorni“, ha spiegato la cantante, senza però entrare nel dettaglio di questa storia tremenda.

L’accaduto è stato infatti raccontato la scorsa estate in un’intervista che verrà pubblicata a breve: “La verità è che, per favore, fidatevi di me, ora sto bene e sono al sicuro“. Duffy ha tranquillizzato tutti, dicendo che è sopravvissuta a questo tremendo episodio, anche se ha avuto bisogno di tempo per riprendersi.

Duffy
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Duffy

La rivelazione di Duffy su Instagram

La cantante di Mercy, una delle stelle del soul bianco anni Duemila con Adele e Amy Winehouse, ha ammesso che non è stato facile scrivere questo post e raccontare al mondo cosa le è accaduto, ma finalmente è riuscita a farlo e questo è emozionante e liberatorio per lei.

Posso dirvi che nell’ultimo decennio, migliaia e migliaia di giorni, mi sono impegnata a voler sentire di nuovo il sole nel mio cuore, il sole ora brilla“, ha raccontato sui social la cantante. E a chi le chiede perché non abbia espresso il suo dolore in musica, ha voluto specificare che non voleva che il mondo vedesse la tristezza nei suoi occhi: “Come posso cantare con il mio cuore, se è rotto?“.

Questo il suo post su Instagram:

View this post on Instagram

You can only imagine the amount of times I thought about writing this. The way I would write it, how I would feel thereafter. Well, not entirely sure why now is the right time, and what it is that feels exciting and liberating for me to talk. I cannot explain it. Many of you wonder what happened to me, where did I disappear to and why. A journalist contacted me, he found a way to reach me and I told him everything this past summer. He was kind and it felt so amazing to finally speak. The truth is, and please trust me I am ok and safe now, I was raped and drugged and held captive over some days. Of course I survived. The recovery took time. There’s no light way to say it. But I can tell you in the last decade, the thousands and thousands of days I committed to wanting to feel the sunshine in my heart again, the sun does now shine. You wonder why I did not choose to use my voice to express my pain? I did not want to show the world the sadness in my eyes. I asked myself, how can I sing from the heart if it is broken? And slowly it unbroke. In the following weeks I will be posting a spoken interview. If you have any questions I would like to answer them, in the spoken interview, if I can. I have a sacred love and sincere appreciation for your kindness over the years. You have been friends. I want to thank you for that x Duffy Please respect this is a gentle move for me to make, for myself, and I do not want any intrusion to my family. Please support me to make this a positive experience.

A post shared by @ duffy on

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Duffy

Da: Rolling Stone

 342 Visualizzazioni