News Musica

Gianluca Grignani: ecco il nuovo singolo Non dirò il tuo nome a 25 anni da La mia storia tra le dita

Gianluca Grignani

Gianluca Grignani, Non dirò il tuo nome: il nuovo singolo del cantautore milanese collegato a La mia storia tra le dita, a 25 anni di distanza dal brano di Destinazione Paradiso.

Gianluca Grignani riparte da La mia storia tra le dita. No, ovviamente il cantautore non ha ripubblicato la sua celebre ballata, ma a 25 anni di distanza dalla sua uscita come singolo dell’album d’esordio Destinazione Paradiso, l’artista ha voluto pubblicare un brano collegato al proprio vecchio successo: Non dirò il tuo nome.

Scopriamo insieme tutti i dettagli su questa canzone pubblicata il 3 luglio 2020 come nuovo estratto dal triplo progetto Verde Smeraldo, in arrivo entro la fine del 2020.

Gianluca Grignani: Non dirò il tuo nome

Non dirò il tuo nome è la nuova canzone di Grignani. Il singolo arriva a distanza di diversi mesi dai precedenti Tu che ne sai di me e Dimmi cos’hai, per accompagnarci nel corso dell’estate.

Gianluca Grignani
Gianluca Grignani

Il brano è collegato direttamente al suo vecchio successo, La mia storia tra le dita. Spiega il cantautore: “È una ballata rock ispirata di matrice blues. Questo brano, l’ho scritto così, praticamente di getto in una notte in cui i ricordi di gioventù hanno preso il sopravvento. È il ricordo di un amore, un amore finito, un amore a tratti proibito, a tratti di genio di ingenuità, dolcezza e malinconia“.

Gianluga Grignani: da La mia storia tra le dita a Non dirò il tuo nome

Nel suo racconto, Grignani spiega che ha riscritto La mia storia tra le dita 25 anni dopo. In pratica il suo nuovo brano è infatti il ricordo dell’amore che un quarto di secolo fa aveva ispirato proprio uno dei suoi massimi capolavori.

E come allora l’artista ha scelto di non inserire nel testo il nome della sua musa. Da qui nasce l’idea di intitolare il brano Non dirò il tuo nome. Ascoltiamo insieme questo nuovo pezzo:

Da: Rolling Stone