News

Giuliano Sangiorgi contro il Coronavirus: il cantante si esibisce sul balcone di casa

Tempo di Lettura: 2 minuti

Giuliano Sangiorgi suona sul balcone di casa: il video del cantante dei Negramaro che participa al flash mob contro il Coronavirus.

Anche Giuliano Sangiorgi ha partecipato al flashmob che si è tenuto alle ore 18 a Roma venerdì 13 marzo. Molti cittadini della Capitale hanno deciso di esibirsi dal balcone, suonando e cantando la propria musica preferita, e il cantante dei Negramaro non si è voluto sottrarre.

Ripreso con il cellulare dalla compagna Ilaria Macchia, l’artista ha pubblicato su Instagram il video della sua esibizione, diventato in pochi minuti virale.

Giuliano Sangiorgio canta sul balcone contro il Coronavirus

Con la chitarra acustica in braccio, l’artista si è affacciato al balcone del suo appartamento in zona Monti, non lontano dal Colosseo, e ha cantato alcune canzoni applaudito dai condomini dei palazzi al suo fianco e anche dei propri dirimpettai.

In particolare, il leader dei Negramaro ha omaggiato Pino Daniele con la sua splendida Quanno chiove, e ha poi interpretato Meraviglioso di Domenico Modugno, brano già reinciso con la band nel 2008. Il tutto tra gli applausi del ‘pubblico’, visibilmente emozionato per questa esibizione estmeporanea. Ecco il video:

View this post on Instagram

“Tanto l’aria s’ha da cagnà!!!” Ore 18.00 e ho cantato per la mia strada, a Roma… ho ancora i brividi… è stato come un abbraccio… vi giuro, piango ancora… grazie UMANI!!! #restiamoacasa #meraviglioso @i.lariamacchia

A post shared by Giuliano Sangiorgi (@giulianosangiorgi_official) on

Negramaro live da casa

Ma non contento, Giuliano ha voluto continuare a suonare anche dentro casa, e lo ha fatto suonando in diretta streaming con tutti gli altri Negramaro.

Insomma, il cantautore salentino ha voluto far sentire in tutti i modi la propria vicinanza ai fan e a tutti coloro che in questi giorni sono chiusi in casa per l’emergenza Coronavirus. Grazie ai social e al web è infatti possibile oggi annullare le distanze, almeno in parte. E il risultato è un grande abbraccio virtuale che ci fa sentire tutti più uniti. Una sensazione di cui c’è grande bisogno.

Giuliano Sangiorgi
Giuliano Sangiorgi

Da: Rolling Stone

 540 Visualizzazioni