News

“Ho pensato di suicidarmi”: Sia mette in allarme i fan

Tempo di Lettura: 2 minuti

Sia

Sia confessa di aver pensato al suicidio dopo le critiche ricevute per il film Music: ecco le parole shockanti della cantautrice australiana.

Sia ha pensato al suicidio! Incredibile ma vero, la cantante australiana ha confessato di aver pensato seriamente di togliersi la vita. A sconvolgerla a tal punto sarebbero state le critiche con cui è stato accolto in tutto il mondo il suo primo film, Music. La pellicola, uscita lo scorso anno, non solo è stato massacrato per la sua qualità cinematografica, ma è stato anche accusato di abilismo, ovvero di discriminazione nei confronti delle persone con disabilità.

Sia criticata dalla comunità autistica

Interpretato da Maddie Ziegler, la giovane ballerina protagonista anche di alcuni video musicali di Sia, e da Kate Hudson, Music racconta la storia di una ragazza autistica, Music appunto, e della sorellastra Zu. A fare scalpore era stato però il fatto che per interpretare la protagonista la cantante avesse scelto un’attrice non autistica.

Sia
Sia

Una decisione discutibile secondo la comunità che vive nello spettro. Resa tra l’altro ancora più grave da delle dichiarazioni, a dir poco scivolose, pronunciate dalla stessa autrice al magazine10 News First nei giorni della pubblicazione del film: “Ho provato a lavorare con una ragazzina nello spettro, ma l’ho trovato spiacevole e stressante“.

Sia voleva suicidarsi

Considerato da gran parte della critica specializzata uno dei peggiori debutti dietro la macchina da presa degli ultimi anni, Music aveva sollevato un polverone mediatico enorme. E questo anche per un’opinabile nomination ai Golden Globe ricevuta.

In quei giorni di grandissimo stress, la cantautrice australiana ha vissuto emozioni davvero negative, ed è sprofondata nello sconforto. Lo ha confessato in una recente intervista: “Ho pensato di suicidarmi. Ho avuto una ricaduta nella depressione, sono dovuta tornare in rehab“. A convincerla a curarsi è stata una sua grande amica, la comica Kathy Griffin, che l’ha guidata in un percorso di guarigione fino a tornare finalmente lucida e in sé, di fatto salvandole la vita.

 68 Visualizzazioni