News

I Coldplay stanno per tornare con due nuovi album

Tempo di Lettura: 2 minuti

Coldplay: un nuovo album in arrivo nel 2019, e nel 2020 potrebbe arrivarne ancora un altro.

Dopo qualche anno di pausa, i Coldplay sono finalmente tornati. E non con un solo lavoro, bensì con due album che dovrebbero uscire tra il 2019 e il 2020. Una notizia importantissima, lanciata in Inghilterra dal Daily Star.

Andiamo a scoprire tutte le informazioni sui nuovi lavori della band di Chris Martin, a distanza di ben quattro anni dal loro ultimo disco, l’amato e criticato A Head Full of Dreams.

Coldplay: nuovi album in arrivo

Oltre alla grande indiscrezione, il tabloid riporta anche alcune informazioni rivelate da una fonte molto vicina alla band: “Il primo album è il lato più sperimentale dei Coldplay, proprio per questo non faranno tournée fino al 2020, quando arriverà il secondo, più classico e mainstream“.

Insomma, per il primo disco mancherebbe davvero poco. Secondo la fonte, potrebbe arrivare addirittura entro la fine del mese di novembre, e la curiosità è davvero molta, viste le caratteristiche sperimentali e poco mainstream paventate dall’insider.

Un lavoro che potrebbe finalmente soddisfare i palati più raffinati e magari riavvicinare al gruppo i fan di vecchia data, quelli rimasti piuttosto delusi dall’album Viva la vida in poi.

Chris Martin dei Coldplay
Chris Martin dei Coldplay

Coldplay: gli ultimi anni

Nonostante i quattro anni di pausa discografica, non sono certo rimasti con le mani in mano Chris Martin e compagni in questo periodo. Nel 2017 hanno rilasciato un EP, Kaleidoscope, mentre nel 2018 hanno pubblicato il Live in Buenos Aires utilizzando il nome Los Unidades.

Progetti interessanti ma che non hanno la portata di questo doppio album, che potrebbe tra l’altro anticipare un nuovo tour mondiale. Un giro di concerti che quasi certamente farà tappa anche in Italia. Non resta dunque che aspettare ulteriori informazioni e conferme ufficiali da parte della band.

Di seguito il video della loro The Scientist:

Da: Rolling Stone

 152 Visualizzazioni