News

Il 2022 è stato l’anno di Blanco nelle ricerche su Google

Tempo di Lettura: 2 minuti

Mahmood e Blanco

Tra le parole più cercate in Italia su Google nel 2022 c’è anche Blanco: ecco i personaggi musicali presenti nelle tendenze dell’anno.

Il 2022 si avvia alla conclusione. Il tempo dei bilanci e dei resoconti è iniziato, e uno dei primi a venire pubblicati è stato quello annuale di Google, che ci ha ricordato quali sono state le parole più cercate dell’anno nei singoli Paesi del mondo. Liste che vengono stilate ogni anno per stabilire chi e cosa è stato di tendenza, ovviamente non tenendo in considerazione le ricerche di routine, come quelle per il meteo, per le ricette o simili. E come sempre ad attirare l’attenzione degli italiani c’è stata anche la musica, con un personaggio su tutti a prendersi la scena: Blanco, vincitore di Sanremo e protagonista all’Eurovision.

Le parole più cercate su Google nel 2022

Nella top 10 delle parole più cercate dell’anno non poteva non esserci, per motivi tutt’altro che gioiosi, l’Ucraina, seguita dalla Regina Elisabetta e da Russia Ucraina. Al settimo posto troviamo Piero Angela, che nella sua carriera è stato, oltre che divulgatore, anche musicista, mentre all’ottavo c’è Drusilla, inteso come Drusilla Foer, mattatrice di Sanremo. Ma già in questa prima graduatoria generale troviamo, al decimo posto, proprio Blanco.

Mahmood e Blanco
Mahmood e Blanco (credits Bogdan Chilldays Plakov)

Ovviamente, sia Drusilla che Blanco appaiono anche nella categoria riservata ai personaggi più cercati dell’anno, preceduti dal solo Putin e seguiti da una serie di sportivi, soprattutto calciatori e tennisti, oltre che da Marco Bellavia, protagonista recentemente di un caso al GF Vip, e di Ornella Muti, che invece è stata la madrina più acclamata del Festival di Sanremo 2022.

La musica nelle ricerche degli italiani nel 2022

Abbiamo già detto di Piero Angela, al secondo posto nella graduatoria più triste, quella riservata agli addii. Troviamo però in questa classifica un altro personaggio legato, direttamente e non, al mondo della musica: Olivia Newton-John, scomparsa la scorsa estate dopo aver a lungo lottato con un brutto male. Era l’attrice e cantante australiana che aveva interpretato, tra le altre cose, Sandy in Grease.

C’è poi la classifica relativa ai “perché”. In questo caso, di musicale c’è ben poco. Al secondo posto troviamo “Pioli is on fire”, coro dei tifosi del Milan basato sulla canzone Freed from Desire di Gala, mentre all’ottavo posto, sempre in orbita GF Vip, “perché Elettra e Ginevra hanno litigato”, riferito dalle due sorelle Lamborghini.

Leggi anche -> I Maneskin sono gli artisti musicali più cercati in Italia nel 2021

E chiudiamo con le serie televisive, in cui non compaiono serie musicali ma almeno una serie che si è fatta apprezzare anche per la colonna sonora: al primo posto c’è infatti Stranger Things, che con la quarta stagione ha ridato potenza a Running Up That Hill di Kate Bush.

 6 Visualizzazioni