News

Il ritorno dell’eterno Paul McCartney: nuovo tour a 80 anni per l’ex Beatle

Tempo di Lettura: 2 minuti

Paul McCartney

Paul McCartney torna in tour nel 2022: nuovi concerti per il cantautore ex Beatles.

Passano gli anni, ma Paul McCartney non è assolutamente pronto a godersi la stra-meritata pensione. Il cantautore ex Beatle ha annunciato un nuovo tour nel 2022, per il momento solo in Nord America. Ma si sa, da cosa nasce cosa, e ora i fan italiani di Macca possono tornare a sperare.

L’ultima volta che il cantautore aveva preparato un tour era il 2020. L’artista avrebbe dovuto riscaldare l’Europa intera, con un grande tour che avrebbe dovuto far tappa anche in Italia per due importanti concerti. A causa della pandemia, però, gli eventi non sono stati rinviati, bensì cancellati, per il malcontento di tutti. Ma adesso che le cose iniziano a farsi vicine alla normalità, la speranza torna a crescere: c’è la possibilità di un ritorno di sir Paul anche in Italia?

Paul McCartney torna in tourn nel 2022

Se ripenso all’ultimo concerto che ho fatto, l’anno scorso, a Los Angeles, mi chiedo: ‘E se fosse anche il mio ultimo concerto?“, si chiedeva alla fine del 2020 il leggendario cantautore inglese, evidentemente in dubbio sulle possibilità di poter tornare a esibirsi dal vivo, per il passare inesorabile del tempo e soprattutto per una pandemia che sembrava inarrestabile.

Paul McCartney
Paul McCartney

A quasi 80 anni (li compirà nel mese di giugno) il cantautore è però pronto a riaccendere i motori con un nuovo tour negli Stati Uniti. Got Back è il titolo di quello che probabilmente sarà il tour più atteso della sua carriera, con partenza il 28 aprile alla Spokane Arena di Washington. L’ex Beatle farà tappa ovunque negli States, da Seattle a East Rutherfrord, da Oakland a Baltimora, passando per Hollywood, Orlando, Syracuse, Boston e altre città ancora. Di seguito il post con l’annuncio:

Paul McCartney torna in Italia?

La risposta alla domanda che tutti si pongono, per ora è un secco ‘no’. Al momento Macca non ha infatti annunciato alcun concerto non solo in Italia, ma in tutta Europa. Per ora potranno goderselo solo negli Stati Uniti, ma non è assolutamente detto che Got Back non possa far tappa nel Vecchio Continente.

Non resta dunque che attendere per poter scoprire quale sarà il futuro dei concerti dell’ex Beatle, ricordando che nel 2020 avrebbe dovuto esibirsi a Piazza Plebiscito a Napoli e a Lucca, due appuntamenti straordinari che tutti sperano possano essere ricomposti, magari nel 2023, come ultimo grande saluto dell’artista a un Paese che lo ha amato e continua ad amarlo.

 84 Visualizzazioni