News

Il significato di Piove, il brano di Lazza con Sfera Ebbasta

Tempo di Lettura: 2 minuti

Sfera Ebbasta

Lazza con Sfera Ebbasta in Piove: il testo e il significato della canzone presente nell’album Sirio.

Il successo di Sirio, il nuovo album di Lazza, è straordinario. Nei primi giorni dalla pubblicazione, l’album si è confermato uno dei dischi più ascoltati non solo a livello italiano, ma internazionale. Una prova e una dimostrazione di quanto il rapper milanese sia ormai cresciuto, diventando uno dei nomi più importanti del nostro hip hop. E tutto questo grazie anche a canzoni come Piove, il duetto in collaborazione con Sfera Ebbasta.

Un brano che era stato annunciato già alcune settimane fa tra le strade di Milano, e che è stato subito accolto con grande entusiasmo dai fan dell’artista milanese e del trapper di Cinisello Balsamo. Scopriamo insieme il significato di questa nuova canzone.

Il testo di Piove, il brano di Lazza e Sfera Ebbasta

Come direbbero gli americani utilizzando il proprio slang, Piove è la classica canzone banger del nuovo album di Lazza, insieme a brani come Bugia, Top Boy e Puto. Prodotta dal rapper-pianista insieme a Low Kidd e Drillionaire, è una sorta di esercizio di stile dei due artisti, che si incontrano per raccontare una storia che fa ricorso a tutti i cliché del genere.

Rapper
Rapper

Elementi che rendono il brano fin da subito familiare per gli amanti del genere, contenti anche di poter riascoltare Sfera in una dimensione più vicina a quella delle sue origini, non più relegato a voce del ritornello per sfruttarne le capacità melodiche, ma padrone di un’intera strofa fatta di rime e barre serrate. Di seguito l’audio con il testo di Piove:

Il significato di Piove, il nuovo brano di Lazza

La canzone, in sé, non sembra essere nulla di diverso da una sorta di inno alla rincorsa tra spacciatori e polizia. Il termine “piove” solitamente infatti preannuncia proprio l’arrivo della polizia in determinati contesti.

La droga è presente nel testo anche in riferimenti pop, come quello a Frank Sinatra o alla Britney Spears di Toxic, ma anche nella figura del “cavallino“, che compare verso la fine. Con questo termine si indica solitamente la persona che trasporta le sostanze.

 54 Visualizzazioni