News

Il significato e la storia dell’inno nazionale olandese, il più antico al mondo

Tempo di Lettura: 2 minuti

Amsterdam, Paesi Bassi

La storia dell’inno nazionale olandese: la storia e il significato dell’inno nazionale più antico tra quelli ancora in uso.

L’inno nazionale olandese, ovvero l’inno dei Paesi Bassi, si intitola Het Wilhelmus. Risale al 1572 ed è ad oggi l’inno più antico tra quelli ancora in uso, nonostante sia stato reso ufficialmente inno del Paese nel 1932. Viene utilizzato solitamente in tutte le occasioni speciali per i Paesi Bassi, come eventi patriottici, occasioni reali ed eventi sportivi, tra cui campionati europei e mondiali di calcio. Andiamo a scoprire brevemente la sua storia e il suo significato.

Una breve storia dell’inno nazionale olandese

I Paesi Bassi adottarono il loro inno nazionale, Wilhelmus, nel 1932. Si è ritenuto per molto tempo che il brano fosse una poesia patriottica del XVI secolo scritta da un uomo di nome Marnix van St. Aldegonde, oggi però si sostiene che sia anonima sia la composizione che la firma del suo testo.

Amsterdam, Paesi Bassi
Amsterdam, Paesi Bassi

Il suo nome, Wilhelmus, fa riferimento a Guglielmo d’Orange, cui è dedicato l’intero componimento. Fu lui infatti a guidare la lotta olandese per l’indipendenza dalla Spagna nel XVI secolo, ed è quindi rimasto uno dei personaggi più importanti per la storia dei Paesi Bassi.

Il significato dell’inno nazionale olandese

Il significato dell’inno nazionale olandese, il “Wilhelmus”, è una domanda che è stata posta molte volte nel corso degli anni. Ci sono diverse interpretazioni del testo, ma nessuno può dire con certezza cosa significhi. Fu scritto probabilmente nel 1568. A quel tempo, i Paesi Bassi erano divisi in province, con ogni provincia che aveva il proprio sovrano.

La canzone parla di Guglielmo d’Orange, che fu il capo della rivolta olandese contro gli spagnoli. Racconta la storia della vita di William e di come è diventato un eroe popolare. Alcune persone credono che il testo sia però in realtà una metafora della storia di Gesù Cristo. Altri credono che sia una canzone patriottica che celebra l’indipendenza olandese.

La prima strofa dell’inno è la seguente: “Wilhelmus van Nassouwe Ben ik, van Duitsen sanguinava, in vrien’sche landen geboren en ‘t eerst geschreven hier in terra di mijnen“. Questo incipit si può tradurre come: “Sono Guglielmo di Nassau, di sangue tedesco, nato in terre amiche, e scritto qui per la prima volta nella mia terra natale.

Di seguito un video con il testo e la traduzione dell’inno nazionale olandese:

 6 Visualizzazioni