News

In viaggio con i Pinguini Tattici Nucleari: ecco il significato di Giovani Wannabe

Tempo di Lettura: 2 minuti

Strumenti musicali chitarra, tastiera, batteria

Pinguini Tattici Nucleari, Giovani Wannabe: il testo e il significato del nuovo singolo del gruppo guidato da Riccardo Zanotti.

Torna l’estate e tornano anche i Pinguini Tattici Nucleari. La band bergamasca di Riccardo Zanotti ha pubblicato, alle porte della nuova stagione estiva, un singolo pronto a far scatenare l’entusiasmo di tutti i loro fan. S’intitola Giovani Wannabe, e si appresta a diventare il tormentone per chi ama lo stile ironico, scanzonato e poetico del gruppo rivelazione di Sanremo 2020, da due anni ormai ai vertici delle classifiche italiane. Andiamo a scoprire il significato di questa nuova canzone.

Il testo di Giovani Wannabe dei Pinguini Tattici Nucleari

I Pinguini si preparano a dar vita a una nuova era della propria carriera. Dopo il successo dell’Ep Ahia!, che continua a essere nelle prime posizioni per le vendite in Italia, la band anticipa il ritorno dal vivo con il singolo Giovani Wannabe. Un brano che presenta una sorta di riappropriazione culturale del termine inglese “wannabe”, ripreso in questo caso in un’accezione positiva.

Strumenti musicali chitarra, tastiera, batteria
Strumenti musicali

Spiega lo stesso Zanotti: “Il titolo contiene un binomio di parole per noi molto importanti. Giovani, perché è quello che siamo e che ci sentiamo di essere, anche se non è riferito all’età anagrafica, quanto alla ‘fame’. (…) Wannabe invece è preso a prestito dall’inglese. (…) Generalmente ha un’accezione negativa ma, nel nostro caso, vogliamo attuare una riappropriazione culturale e dargli una connotazione positiva, perché in un mondo che non trova posto per noi, non ci resta che essere dei wannabe e immaginare di poter diventare quello che vogliamo“.

Di seguito il video con il testo di Giovani Wannabe:

Il significato di Giovani Wannabe

Il tema centrale di questo nuovo singolo dei Pinguini è il viaggio. Ed è un tema importante durante l’estate. Un viaggio che può servirci a scoprire il mondo, ma che può servirci anche a conoscere nuove persone, o conoscere meglio le persone che ci sono vicine. Protagonisti della canzone sono i viaggiatori per eccellenza, i giovani, quelli che accettano di mettersi alla prova con viaggi duri e lunghi, ma che possano portare al migliore dei posti.

Per questo la frase simbolo del brano diventa “ti dedico le autostrade che portano al mare“. Perché non c’è nulla di meno poetico dell’autostrada, ma quando ci fa arrivare nel luogo dei nostri sogni, anche le ore spese su questo rettilineo apparentemente senza fine acquisiscono un senso.

 32 Visualizzazioni