News

Justin Bieber, che combini? Il cantante è finito sulla black list della Ferrari!

Tempo di Lettura: 2 minuti

Justin Bieber

Justin Bieber è stato bandito dalla Ferrari: ecco cosa ha spinto l’azienda di Maranello ha mettere in black list il cantante.

Puoi chiamarti anche Justin Bieber ed essere uno dei cantanti più famosi al mondo, una popstar da centinaia di follower sui social e un patrimonio sterminato, ma se manchi di rispetto alla Ferrari, sei fuori. Tra le aziende di grande tradizione, la casa automobilistica di Maranello è una di quelle che può vantare un codice etico chiaro e rigido, che va rispettato alla lettera e che nessuno può permettersi di violare senza conseguenze. Nemmeno una star come Bieber, il quale in questi giorni è finito addirittura nella black list dell’azienda italiana! Ma cos’ha combinato il cantante di così grave?

Justin Bieber è stato bandito dalla Ferrari

Diciamo la verità: tutti sogniamo prima o poi di guidare una Ferrari. Un sogno che in pochi riescono a realizzare. Ancor meno riescono a farlo dopo aver acquistato un’auto del Cavallino Rampante. Anche per questo chi ha la possibilità di poter comprare un piccolo gioiellino del genere dovrebbe avere il massimo della cura, anche per rispetto di chi non ha la sua fortuna.

Justin Bieber
Justin Bieber

Ma per Bieber un’auto è solo un mezzo di trasporto, un gioiello, un gingillo con poco valore. Non a caso, negli scorsi giorni ha abbandonato per strada una Ferrari 458 comprata nel 2015, dimenticando addirittura dove fosse, al punto che a ritrovarla sono stati i membri del suo staff. Proprio come fosse un vecchio pezzo di ferraglia. Un comportamento che ha violato totalmente il codice etico della casa di Maranello, andata su tutte le furie!

Justin Bieber non potrà più comprare Ferrari

Come se non bastasse un comportamento così irrispettoso, il cantautore canadese avrebbe addirittura verniciato la vettura di colore blu elettrico, provando poi a venderla all’asta. Tutti atteggiamenti che violano completamente il regolamento d’uso della Ferrari. Per questo motivo la casa di Maranello ha vietato a Bieber di comprare ogni altra vettura od oggetto firmato con il marchio Ferrari.

A diffondere la notizia è stato lo stesso cantante sui social, ridendo di quanto successo. D’altronde, se non sarà Ferrari, sarà Lamborghini o Porsche. Quando hai un patrimonio del genere non può essere a farti passare il buonumore. No?

 32 Visualizzazioni