News

Lazza alla conquista dell’Europa: il rapper annuncia il primo tour continentale

Tempo di Lettura: 2 minuti

Lazza

Lazza in tour in Europa sul finire del 2022: tutte le date del rapper-pianista milanese nel Vecchio Continente.

L’ascesa di Lazza non ha più fine. In un 2022 ricco di successi, il rapper milanese, reduce da una hit dietro l’altra, ultima la collaborazione con James Hype nel remix di Ferrari, sta per partire alla conquista anche del Vecchio Continente. Nonostante l’anno stia volgendo al termine, il Re Mida del nostro rap sta infatti per cacciare fuori dalla manica un paio d’assi, e il primo di questi riguarda proprio le date del suo primo tour europeo. Scopriamo insieme quando e dove si esibirà il rapper pianista.

Lazza in tour nel 2022 in Europa: tutte le date

Dalle arene estive ai locali in giro per l’Europa. L’evoluzione della carriera di Lazza è evidente e lo sta portando a imporsi anche all’estero, come dimostrato da ben sei concerti fuori dai confini italiani sul finire del 2022.

Lazza
Lazza (ph. Arianna Carotta)

Questo il calendario completo:

– 19 novembre a Düsseldorf (Germania)
– 26 novembre a Stoccarda (Germania)
– 3 dicembre a Zurigo (Svizzera)
– 9 dicembre a Barcellona (Spagna)
– 10 dicembre a Basilea (Svizzera)
– 17 dicembre a Locarno (Svizzera)

Di seguito il post con l’annuncio:

Lazza: una sorpresa in arrivo?

Ad annunciare le date del tour europeo è stato lo stesso rapper-pianista milanese attraverso le sue storie su Instagram. Ma a quanto pare c’è ancora un’altra sorpresa in arrivo da parte dell’artista, che già qualche giorno fa aveva preannunciato nuova musica in arrivo.

Leggi anche -> Chi è Lazza, il rapper-pianista che ha studiato in conservatorio

D’altronde, anche il label director di Island Records, in un’intervista rilasciata a Rockol, aveva dichiarato qualche giorno fa che arriverà entro la fine dell’anno una nuova release da parte del rapper, anche se ancora non sono stati svelati dettagli. Potrebbe trattarsi di un nuovo brano di inediti o di un repack, magari con arrangiamento al pianoforte, come già accaduto con l’album Re Mida. Lo scopriremo solo tra qualche giorno.

 10 Visualizzazioni