News

Måneskin, Manuel Agnelli svela un segreto sulla band: “Ecco cosa ho consigliato a Damiano”

Tempo di Lettura: 2 minuti

Manuel Agnelli

Manuel Agnelli ha svelato il consiglio segreto che ha permesso a Damiano David di esplodere con i Måneskin a livello internazionale.

Se i Måneskin sono diventati una grandissima band a livello internazionale, in grado di esplodere in tutto il mondo come un fenomeno dalle dimensioni inimmaginabili, partendo da X Factor Italia, parte del merito è anche di Manuel Agnelli. Il cantante degli Afterhours ed ex giudice del talent è stato infatti il primo a credere in loro, il primo a indirizzarli verso una certa strada e il primo a rendere Damiano quello che oggi è. Lo ha svelato lo stesso artista milanese, confessando anche il consiglio che ha consentito alla band di spiccare definitivamente il volo.

Manuel Agnelli e la svolta dei Måneskin

Quando parli dei Måneskin, non puoi non parlare di Manuel Agnelli. E viceversa. Non a caso, in un’intervista al Corriere della Sera il cantante degli Afterhours si è a lungo soffermato sulla crescita di questo gruppo, svelando anche, per la prima volta, in che modo li ha aiutati.

Maneskin
Maneskin

Se il loro talento comunicativo era infatti chiaro a tutti fin da subito, quello che ancora non si era capito era cosa volessero essere. Il loro stile era tra il funky e il reggaeton, ma secondo Agnelli avrebbe potuto non funzionare. Così, è stato lui a indirizzarli definitivamente verso un certo percorso: “Li ho spinti a essere abrasivi, li ho indirizzati verso sonorità chitarristiche. Questo è stato il mio più grande merito: aver dato loro la patente di legittimità per essere rock“.

Il consiglio a Damiano David

A rendere ancora più chiaro quanto sia stato importante Agnelli per il successo della band è stato poi un consiglio che il cantante ha dato a Damiano David, di fatto cambiandone definitivamente la carriera. Svela l’artista: “Mi era stato chiesto di calmarlo: in tv poteva risultare antipatico e arrogante. Al contrario, l’ho enfatizzato. Gli ho detto: ‘Fai quello che vuoi’. E, con poca umiltà, ho avuto ragione“.

Insomma, se si esclude il percorso con gli Afterhours, il lancio dei Måneskin resta senza dubbio la più grande soddisfazione nella vita professionale di Agnelli. Un grande giudice di X Factor che però ha deciso ancora una volta di abbandonare il suo posto in questa stagione. Il motivo? Lo ha svelato lo stesso cantante: “Per non finire troppo prigioniero dell’immagine di cattivo e fustigatore. Mi ero stancato. Avrei reso innocui i messaggi che trasmetto“.

 18 Visualizzazioni