News

Morte Paola Gaglione, Lodo Guenzi: “Ama e fa ciò che vuoi”

Tempo di Lettura: 2 minuti

Lodo Guenzi

Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale è intervenuto su Instagram per commentare l’omicidio di Paola Gaglione, rimasta uccisa dopo un’incidente stradale causato dal fratello.

La morte di Paola Gaglione, la 18enne rimasta uccisa in un incidente stradale a Caivano causato da uno speronamento del fratello, ha sconvolto tutta l’Italia, compreso il mondo dell’arte e della musica. Tra i cantanti che hanno voluto commentare questa tragedia c’è Lodo Guenzi, frontman de Lo Stato Sociale, che ha mandato un messaggio inequivocabile: “Ama e fa ciò che vuoi“.

Lodo Guenzi contro la transfobia dopo la morte di Paola Gaglione

A scatenare il dibattito mediatico è stato il fatto che il fratello di Paola sarebbe arrivato a ucciderla perché non era d’accordo con la sua relazione con Ciro, un trans con cui la ragazza aveva iniziato un rapporto da qualche tempo. Proprio per questo Guenzi ha voluto sottolineare nel proprio intervento come tutti abbiano il diritto di amare chi vogliono.

Lodo Guenzi
Lodo Guenzi

Scrive su Instagram l’artista: “Io davvero non ne posso più. Non capisci un uomo che sta con un uomo? Caz*i tuoi. Non capisci una donna che sta con una donna? Caz*i tuoi. Non capisci un uomo che era una donna? Una donna con un uomo? Una donna che era un uomo con un uomo che era una donna? Un bianco con un nero? Un verde con un giallo? Un girgio con un bordeaux? Caz*i tuoi, problemi tuoi, limiti tuoi, paranoie tue“.

Lodo Guenzi commenta la morte di Paola Gaglione

Nel suo lungo intervento, il cantante si è chiesto come sia possibile tutto questo odio, come sia possibile perdere tempo prezioso nella propria vita mettendosi a giudicare gli altri. Le persone devono sentirsi libere di amare chi voglio e come vogliono. Conclude l’ex giudice di X Factor: “Puoi anche non capire delle cose, non mi importa, basta che ti fai da parte e lasci vivere le persone come vogliono. Davvero, abbiamo così poco tempo da vivere le persone come vogliono. Davvero, abbiamo così poco tempo da vivere che passarlo a sindacare come dovrebbero vivere gli altri è davvero da coglio*i“.

Questo il post di Guenzi:

View this post on Instagram

Io davvero non ne posso più. Non capisci un uomo che sta con uomo? Cazzo tuoi. Non capisci una donna che sta con una donna? Cazzi tuoi. Non capisci un uomo che era una donna? Una donna con uomo? Una donna che era un uomo con un uomo che era una donna? Un bianco con un nero? Un verde con un giallo? Un grigio con un bordeax? Cazzi tuoi, problemi tuoi, limiti tuoi, paranoie tue. La gente si ama come cazzo le pare, a nessuno fotte niente ne deve fottere niente delle opinioni su come si dovrebbe amare, fare sesso, stare insieme, vestire e sentirsi. Cazzi tuoi. Puoi anche non capire delle cose, non mi importa, basta che ti fai da parte e lasci vivere le persone come vogliono. Davvero, abbiamo così poco tempo da vivere che passarlo a sindacare come dovrebbero vivere gli altri è davvero da coglioni. “Ama e fa ciò che vuoi”. Lo diceva un santo, e qualcuno ancora ci vede il diavolo. #caivano #love #rocknroll

A post shared by Lodo Guenzi (@influguenzer) on

Da: Rolling Stone

 668 Visualizzazioni