News

MTV Video Music Awards, nuova nomination per i Måneskin: sono in corsa come gruppo dell’anno

Tempo di Lettura: 2 minuti

Maneskin

I Måneskin suoneranno agli MTV Video Music Awards: la band è candidata anche come gruppo dell’anno.

Il successo internazionale dei Måneskin non accenna a fermarsi. Anzi, la band italiana continua a essere una delle più amate in assoluto anche all’estero. Lo dimostrano gli MTV Video Music Award 2022, un’edizione che li vede in corsa non per due premi, ma per tre. Alle precedenti candidature si è infatti aggiunta anche quella per la categoria Group of the Year, molto prestigiosa. Un altro successo per Damiano e compagni, che potranno tra l’altro anche esibirsi nel corso della serata.

Måneskin: le candidature agli MTV Video Music Awards

Non sarà semplice per la band romana riuscire a vincere il premio per il miglior gruppo dell’anno. La concorrenza è infatti da quella che mette i brividi: si va dal K-pop di Blackpink e BTS al rock di Imagine Dragons, Red Hot Chili Peppers, Foo Fighters, e poi ancora alla musica di Silk Sonic e di City Girls.

Maneskin
Maneskin

Ricordiamo che la band di Supermodel sarà in corsa anche per il premio Best New Artist e per il Best New Alternative. Nella prima categoria dovranno vedersela con Baby Keem, Dove Cameron, Gayle, Latto e Seventeen. Nella seconda, con I Wanna Be Your Slave, sfideranno Avril Lavigne (Love It When You Hate Me), Imagine Dragons (Enemy), Machine Gun Kelly (Emo Girl), Panic! At the Disco (Viva Las Vengeance), Twenty One Pilots (Saturday) e Willow (G R O W).

MTV Video Music Awards 2022: il cast delle esibizioni

Le belle notizie per i fan dei Måneskin non finiscono qui. La band sarà infatti anche tra i performer della serata in programma il 28 agosto. Nel corso della serata suoneranno proprio il loro ultimo singolo, Supermodel, che sta già volando verso i 100 milioni di stream su Spotify.

Oltre alla band romana, sono stati annunciate anche le performance di Lizzo, Blackpink, Jack Harlow, J Balvin, Anitta, Panic! At the Disco, Khalid, Marshmello e Nicki Minaj.

 12 Visualizzazioni