News

PnB Rock ucciso durante una rapina: il dolore di Sfera Ebbasta

Tempo di Lettura: 2 minuti

Sfera Ebbasta

È morto PnB Rock, rapper famoso per aver collaborato con artisti come Ed Sheeran e Sfera Ebbasta: aveva 30 anni.

Un tremendo lutto ha colpito la musica mondiale, e in particolare la scena rap losangelina: è morto PnB Rock. Il rapper di 30 anni, famoso per canzoni come Selfish e per aver collaborato con artisti come Ed Sheeran e Sfera Ebbasta, è stato coinvolto suo malgrado in una rapina mentre sedeva in un ristorante. Una vera tragedia per la musica mondiale che ha colpito al cuore lo stesso king della trap italiana, che ha condiviso tra le storie Instagram il suo dolore.

Morto PnB Rock

Stando a quanto riferito dal Los Angeles Times e rivelato da alcuni testimoni, PnB era in un ristorante con la compagna quando d’improvviso è entrato un uomo che ha chiesto ai presenti di consegnare una serie di oggetti di valore.

Rapper
Rapper

L’uomo ha sparato alla vittima ed è corso fuori dalla porta laterale verso un’auto in fuga e poi è fuggito dal parcheggio“, ha dichiarato il capitano della polizia di Los Angeles, Kelly Muniz. Al momento le indagini non fanno pensare a un possibile movente, oltre la rapina, per l’uccisione a sangue freddo del rapper americano.

Il dolore di Sfera Ebbasta

Grande nome della musica rap americana, PnB Rock aveva collaborato con artisti del calibro di Ed Sheeran e Chance the Rapper nel brano Cross Me di qualche anno fa, e solo lo scorso 1° settembre aveva pubblicato una nuova canzone, Luv Me Again.

Una scomparsa tragica che ha colpito al cuore anche il nostro Sfera Ebbasta, che con lui aveva collaborato nel brano Parigi, mai pubblicato ufficialmente ma rimasto inedito. Il rapper di Cinisello ha voluto rendergli omaggio condividendo alcune immagini che li vedevano in studio insieme.

Di seguito l’audio di Parigi:

Anche Ed Sheeran non è rimasto indifferente all’accaduto, e ha condiviso questo ricordo: “È una notizia orribile che PnB sia stato colpito e ucciso. È semplicemente straziante. Un tale talento, è stato un piacere lavorare con lui, i miei pensieri vanno alla sua famiglia e ai suoi amici“.

 10 Visualizzazioni