News

Proci è il nuovo singolo di Manuel Agnelli, estratto dal suo primo album solista

Tempo di Lettura: 2 minuti

Manuel Agnelli degli Afterhours

Manuel Agnelli, Proci: il significato del testo della canzone del cantautore milanese, nuovo estratto dal suo album solista.

X Factor è il passato, almeno per ora. Gli Afterhours, forse, un mix tra passato e futuro. Ma il presente di Manuel Agnelli è diverso, e lo vede in cammino per la prima volta su un importante terreno, quello da solista. Dopo aver preso parte con successo alla colonna sonora di Diabolik, il cantautore milanese ha annunciato il suo primo album, anticipato da un nuovo singolo, Proci, in arrivo in rotazione radiofonica e in streaming dal 10 giugno. Scopriamo insieme il significato di questa nuova canzone.

Manuel Agnelli lancia il singolo Proci

Sono pochi i dettagli svelati, attraverso una nota stampa, dal cantautore ex giudice di X Factor. Sappiamo che Proci sarà un brano surrealista, che prende ispirazione dallla Berlino degli anni Trenta e dal punk ma arriva fino al suono dei supermercati di Cologno Monzese. Per registrare la canzone, l’artista si è divertito a fare il one man band, suonando la chitarra, i sintetizzatori, le percussioni, il beat box, la batteria e il pianoforte.

Manuel Agnelli
Manuel Agnelli

Non sappiamo ancora quale sarà il titolo del suo primo album, che andrà a contenere questo pezzo e probabilmente anche qualcosa di ciò che Agnelli ha pubblicato negli ultimi mesi, ma di certo le aspettative sono alte per chi, come tutti noi, lo ha seguito prima nel suo percorso straordinario con gli Afterhours e poi come storico volto di X Factor, uno dei programmi musicali di maggior successo di tutti i tempi.

Il significato di Proci

Ovviamente il titolo della canzone ha un riferimento culturale ben preciso. I Proci sono, infatti, i celebri eredi delle famiglie nobiliari di Itaca e delle isole vicine che, in assenza di Odisseo, si contendevano la mano della sua sposa, Penelope, banchettando e gozzovigliando a sue spese nella residenza reale. Spiega lo stesso cantautore degli Afterhours: “Proci è la mia Odissea, un’Odissea nello squallore. Parla di amicizia, di tradimento, di speranze e mediocrità, di ambizioni, vanità e delusioni. Soprattutto, parla del punto di vista, che è il vero protagonista della canzone e trionfa sempre sulla realtà. Ne parla senza mezze misure, a diga aperta“.

 22 Visualizzazioni