News

Quanto guadagnano i giudici di X Factor? Ecco tutte le cifre

Tempo di Lettura: 2 minuti

X Factor Dargen, Ambra, Francesca Michielin, Fedez e Rkomi

Lo sai quanto guadagnano i giudici di X Factor 2018? Scopriamo insieme tutti i compensi dei quattro capisquadra del talent show!

Sicuramente, se siete appassionati del celebre talent show musicale, vi sarete chiesti almeno una volta nella vita quanto guadagnano i giudici di X Factor. A differenza dell’edizione americana, tuttavia, le cifre non vengono diffuse pubblicamente… ma qualche stima è comunque possibile farla! Scopriamo insieme quant’è il cachet dei quattro giudici!

Cachet dei giudici di X Factor 2022

Nell’edizione 2022i giudici sono Fedez, Dargen D’Amico, Ambra Angiolini e Rkomi, quattro volti nuovi rispetto allo scorso anno, anche dei Fedez è in realtà quasi un decano dello show, avendo raggiunto con questa la sua sesta esperienza al tavolo.

X Factor Dargen, Ambra, Francesca Michielin, Fedez e Rkomi
X Factor Dargen, Ambra, Francesca Michielin, Fedez e Rkomi

Rispetto a quanto avviene in altri Paesi, in Italia il cachet dei giudici non viene reso pubblico. Sappiamo però che, almeno per quanto riguarda i Live, tutti e quattro verranno pagati 5mila euro a puntata, per un totale di 40mila euro. Non si conoscono invece gli emolumenti previsti per le fasi registrate del programma, Audition, Bootcamp e Last Call.

I guadagni pubblicitari dei giudici

Una bella somma, dunque, quella guadagnata dai quattro giudici per quest’avventura al tavolo. Non di quelle però che possono cambiare le loro vite. In realtà, più che il cachet in sé, a fare la differenza è spesso la visibilità ottenuta tramite questo ruolo. Una visibilità che porta con sé, solitamente, nuove opportunità di lavoro e un aumento della popolarità molto utile, ad esempio, per chi, come Dargen D’Amico, ha impiegato un’intera carriera per imporsi al grande pubblico, o chi, come Rkomi, dopo Sanremo ha bisogno di mostrarsi un artista valido anche per quelle generazioni di potenziali fan che finora ne hanno sottovalutato le qualità.

Senza dimenticare, comunque, gli sbocchi dal punto di vista discografico. Ad esempio, dopo l’avventura a X Factor Manuel Agnelli ha potuto debuttare come solista dopo una carriera da leader degli Afterhours, con la certezza di aver guadagnato un pubblico di fedelissimi che sicuramente potrà dargli soddisfazioni in termini di vendite.

 22 Visualizzazioni