News

Rolling Stones omaggiati con i francobolli della Royal Mail in onore del 60° anniversario

Tempo di Lettura: 2 minuti

The Rolling Stones

La Royal Mail ha dedicato una collezione di francobolli ai Rolling Stones per il loro sessantesimo anniversario come band.

I Rolling Stones sono stati omaggiati con una serie di francobolli della Royal Mail del Regno Unito. che celebra il loro 60° anniversario come band. Attualmente disponibili per il preordine su Shop.RoyalMail.com, i francobolli presentano una serie di foto della band che ripercorrono la loro carriera, costellata da innumerevoli successi.

The Rolling Stones
The Rolling Stones

Rolling Stones, arrivano i francobolli dedicati alla band

I Rolling Stones saranno onorati dalla British Royal Mail con una nuova linea di francobolli in ricordo del loro 60° anniversario come gruppo. I francobolli conterranno foto della band e artwork del tour. “Poche band nella storia del rock sono riuscite a ritagliarsi una carriera così ricca ed espansiva come quella dei Rolling Stones“, ha dichiarato in un comunicato stampa David Gold, Royal Mail Director of Public Affairs & Policy. “Hanno creato alcuni degli album più iconici e stimolanti della musica moderna, con esibizioni dal vivo rivoluzionarie“. La foto dei francobolli:

La collezione, che comprende otto francobolli in totale, incorpora le foto della band che si esibisce in diversi luoghi durante la sua lunga carriera: Hyde Park di Londra nel 1969, Tokyo nel 1995, Dusseldorf, Germania, nel 2017 e, più recentemente, East Rutherford, NJ , nel 2019. Un altro minifoglio della collezione comprende altri quattro francobolli: due con foto di gruppo e due con poster di tour vintage.

Una band iconica del rock

Da quando hanno iniziato come gruppo“, si legge nel comunicato stampa, “i loro singoli e album hanno prodotto una serie di classici rock sempreverdi, alimentati da alcuni dei più grandi riff di chitarra mai scritti”.

I Rolling Stones non sono i primi artisti britannici ad essere stati omaggiati con una collezione di francobolli: è già accaduto, infatti, con i Beatles che sono stati i primi nel 2007, seguiti da Pink Floyd, Elton John, David Bowie, Queen e Paul McCartney.

 80 Visualizzazioni