News

Sanremo 2022: Michele Bravi, poetico e introspettivo

Tempo di Lettura: 2 minuti

Michele Bravi

Michele Bravi a Sanremo 2022 con L’inverno dei fiori: il significato della canzone dell’artista umbro.

Un gradito ritorno, cinque anni dopo il debutto. Michele Bravi può finalmente riassaporare il palco dell’Ariston. Un palco in cui ha già vissuto emozioni straordinarie, che in un certo senso ne ha consacrato il talento, che avrebbe voluto calcare di nuovo già negli scorsi anni. Ma il destino lo ha tenuto per tanto tempo, troppo tempo, lontano da Sanremo, lontano dalle luci della ribalta, lontano dal successo che il suo talento merita. Adesso il peggio è però alle spalle. Davanti, solo la voglia di esprimere se stesso attraverso una poesia in musica, pronta a colpire gli animi più sensibili.

Michele Bravi, L’inverno dei fiori: il significato

L’inverno dei fiori è il titolo del brano che Michele Bravi canterà sul palco dell’Ariston in questo Sanremo 2022. Una canzone che porta la firma dello stesso cantautore di Città di Castello, ma anche di Cheope e di Raige. La musica è invece firmata da Katoo e Federica Abbate, che hanno aiutato nella composizione Bravi.

Michele Bravi
Michele Bravi

Non conosciamo ancora il testo intergrale, ma sappiamo che la canzone avrò al centro una storia d’amore, di speranza, di forza, di ricerca della felicità. Attraverso una poesia vera e propria, Bravi ci trasporterà nel suo mondo etereo che andrà a concludere il percorso delicato iniziato con l’album La geografia del buio.  

Michele Bravi a Sanremo

Bravi non si può certo definire un habitué del Festival. Dopo essere stato lanciato da X Factor, solo una volta ha avuto l’onore di partecipare a Sanremo, nell’ormai lontano 2017. Nell’occasione non ha per nulla sfigurato, portando uno dei brani più amati tra quelli dell’epoca moderna della kermesse, Il diario degli errori, arrivato a un passo dal podio.

Nel 2018 è tornato sul palco dell’Ariston come ospite di Annalisa, mentre un mese dopo ha partecipato come ospite al programma Sanremo Young. Dopo quel momento, per lui il collegamento con il Festival si è interrotto improvvisamente.

Colpa di quel maledetto incidente che lo ha visto coinvolto e che è costato la vita a una donna. Un dolore atroce che Michele ha faticato ad assorbire, e solo nel 2020 ha trovato la forza di tornare al mondo della musica, lanciando il suo nuovo album e proiettandosi verso questo Sanremo 2022. In cui non arriva certo con i crismi del favorito, ma che difficilmente lo vedrà arrivare tra gli ultimi, considerando l’amore che tantissimi fan provano per lui e la sua musica.

Di seguito il video di Il diario degli errori:

 78 Visualizzazioni