News

Shakira nei guai, rischia 8 anni di carcere: cosa è successo

Tempo di Lettura: 2 minuti

Shakira

La Procura di Barcellona ha chiesto 8 anni di carcere per Shakira: la cantante è accusata di frode fiscale.

Piove sul bagnato nella vita di Shakira! Non è certo il momento più semplice per la cantante colombiana. A pochi mesi dalla rottura del suo matrimonio con il calciatore Gerard Piqué, la cantante è finita nel mirino della Procura di Barcellona per una presunta evasione fiscale. Addirittura sarebbero stati chiesti per la cantante ben 8 anni di carcere e una multa di quasi 24 milioni di euro!

Evasione fiscale per Shakira? L’accusa

Stando a quanto riferito dalla stampa spagnola, la cantante era già stata accusata di evasione fiscale negli scorsi anni, colpevole di aver sottratto al fisco iberico circa 14,5 milioni di euro tra il 2012 e il 2015. Già nel 2019 la cantante era apparsa in tribunale, ma oggi rifiuta qualsiasi tipo di accordo e ha affermato di essere pronta ad andare in giudizio, consapevole di non essere colpevole.

Shakira
Shakira

A quanto pare il suo team legale avrebbe infatti voluto trovare un accordo con la Procura, ma ha ricevuto lo stop da parte della cantante, intenzionata ad andare avanti per far valere la sua innocenza in questa situazione, in quanto considera questa accusa “un oltraggio totale ai suoi diritti“.

Battaglia legale tra Shakira e Barcellona

Nel dettaglio, la Procura avrebbe accusato Shakira di non aver versato le tasse tra il 2012 e il 2014, anni in cui avrebbe vissuto in Spagna con l’ex marito Piqué. In quello stesso periodo avrebbe però mantenuto la sua residenza fiscale alle Bahamas, rimanendo in Spagna per non più di sei mesi all’anno, per evitare proprio di dover spostare la sua residenza fiscale nel Paese. Secondo la cantante colombiana, invece, avrebbe regolarmente pagato al fisco spagnolo 17,2 milioni di euro e ritiene quindi di non avere alcun debito.

 20 Visualizzazioni