News

Stop ai concerti per Ornella Vanoni: “Ho deciso di fermarmi”

Tempo di Lettura: 2 minuti

Ornella Vanoni

Troppe voci nella testa e troppi dolori: Ornella Vanoni annulla tutti i suoi impegni e dice basta ai concerti.

Basta concerti per Ornella Vanoni. Almeno per ora. La grandissima cantante milanese ha deciso di annullare tutti i suoi prossimi impegni, quel grande progetto che aveva in mente e sul quale stava lavorando da tempo, per prendersi un periodo di pausa. Troppo stress accumulato, in questi anni sempre di corsa, troppi impegni, troppo lavoro. Mai come in questo momento la cantante dai capellli rossi ha sentito il bisogno di staccare la spina e di prendersi del tempo per recuperare le energie. Lo ha annunciato la stessa artista attraverso un post sulle proprie pagine social.

Ornella Vanoni, stop ai concerti: ecco il motivo

Saranno pochi gli appuntamenti in cui potremo vederla nei prossimi mesi: ad aprile ritirerà un premio, a maggio e a giugno si esibirà in due concerti, gli ultimi. Poi ci sarà un periodo di pausa, al momento a tempo indeterminato. Non si tratta di un ritiro, ma ad oggi la cantante non è in grado di dire quando riuscirà a salire nuovamente sul palco.

Ornella Vanoni
Ornella Vanoni

Scrive Ornella sui social, senza nascondere nulla ai propri fan, di aver avuto un incubo in cui era in battaglia con sé, agitata da troppi dolori e da tante voci che parlavano forte attorno a lei, sovrapponendosi: “Mi sono svegliata per cercare i tappi di cera. Inutili, le voci erano nella mia testa. In quel momento ho preso una decisione: avevo un grande progetto ma adesso non mi sento di farlo, e questa estate sarà dedicata al riposo!“.

I prossimi concerti di Ornella Vanoni

Prima di poter dire basta, l’87enne Ornella ha confermato tre appuntamenti cui tiene particolarmente. Il primo sarà il 24 aprile al Teatro del Casinò Municipale di Sanremo, dove sarà protagonista dell’evento Per te, Ornella, una serata organizzata dal Club Tenco per assegnarle il primo Premio Tenco Speciale.

Sarà quindi ancora sul palco durante il Concerto del Primo Maggio, per poter dare voce al capolavoro di Chico Buarque sulle morti bianche. Infine, il 2 giugno canterà all’Arena di Verona nell’appuntamento del cuore, quello del concerto tributo dedicato all’indimenticabile Lucio Dalla. Tre momenti unici, diversi e speciali, per poter ascoltare ancora una delle più grandi interpreti della nostra canzone. Se sarà l’ultima, ce lo dirà solo il tempo.

 50 Visualizzazioni