News

Torna il FantaSanremo: le novità del regolamento nel 2023

Tempo di Lettura: 3 minuti

Giorgia

FantaSanremo 2023, il regolamento: tutte le novità su bonus e malus della nuova edizione del gioco.

L’annuncio di Amadeus c’è stato, i concorrenti adesso li conosciamo. Per il FantaSanremo 2023 è tutto pronto, o quasi. Manca davvero poco all’inizio dei giochi. Le quotazioni verranno rese note il 27 dicembre. Nel frattempo, è già possibile qualcosa sui bonus e i malus ipotizzati dai creatori del fantagioco che più appassiona gli italiani, soprattutto i fan della nostra musica. Scopriamo insieme come funziona e quali sono le novità di questa edizione, dopo l’exploit della precedente.

Come funziona il FantaSanremo 2023

Per quanto riguarda il concept del gioco, non ci sono variazioni rispetto alle scorse edizioni. I fantagiocatori saranno chiamati a costruire la propria squadra con 100 baudi a disposizione. Le squadre dovranno essere formate obbligatoriamente da cinque concorrenti, e tra questi dovrà essere scelto un capitano, che avrà l’onere e l’onore di veder raddoppiati i propri bonus e malus durante la finale.

Amadeus
Amadeus

Le squadre potranno essere composte fino alle 23.59 del 6 febbraio, giorno della vigilia dell’inizio del Festival. Anche il regolamento ufficiale potrà variare fino alla stessa data e alla stessa ora. Ogni novità verrà comunicata attraverso il sito ufficiale e gli account social di FantaSanremo, gioco gestito dalla FIF (Federazione Italiana FantaSanremo). Anche i bonus e i malus verranno scelti e assegnati dalla FIF, che provvederà a comunicarli puntualmente il giorno dopo ogni puntata. L’inizio della gara coinciderà con il primo minuto del Festival, la fine ovviamente con l’ultimo minuto della finale. Ma quali sono le novità del regolamento? Vediamole insieme.

Leggi anche
FantaSanremo 2022, la classifica finale: ecco chi ha vinto tra i cantanti in gara

Bonus e malus: il regolamento del 2023

Ci sono alcune piccole variazioni nel regolamento, che per il momento non è stato svelato in toto (le ulteriori regole saranno rese note solo a partire dall’apertura del fantamercato, il 27 dicembre.

Confermati i punti per la classifica finale del Festival: si va dal +100 del vincitore al +50 dell’ultimo in classifica (l’ultimo malus è il -20 del penultimo). Anche i punti delle classifiche parziali, quelle svelate alla fine di ogni serata, sono stati confermati. In sostanza, sono gli stessi punti della classifica definitiva, ma con valore dimezzato (+50 per il primo, +25 per l’ultimo, -10 per il penultimo e così via). +50 anche per i premi “secondari” (Critica, Sala Stampa, testo, composizione musicale, interpretazione), +25 per i premi non tradizionali.

Per quanto riguarda i bonus serali fin qui annunciati, abbiamo:

+10 per il primo artista a esibirsi in ogni serata
+5 per artista presentato da co-conduttore
+10 per artista presentato da ospite
+15 per artista presentato da ospite internazionale
+10 per batti cinque con Morandi
+25 per orchestra diretta da Beppe Vessicchio
+5 per chi indossa gli occhiali da sole (bonus Dargen)
+5 per artista scalzo
+10 per la scapezzolata (bonus raddoppia per doppia scapezzolata)
+20 per il mic drop (gettare via il microfono)

Questi invece i malus già confermati:

-10 se l’artista dice FantaSanremo sul palco
-15 se il presentatore sbaglia il titolo di una canzone durante la pre-esibizione
-10 se il presentatore sbaglia il nome dell’artista
-5 se il presentatore sbaglia il nome di autori, compositori ecc.
-5 se l’artista non scende le scale dell’Ariston
-30 se l’artista inciampa sulla scala
-50 se l’artista cade sulla scala
-10 se l’artista dimentica le parole, sbaglia il testo, farfuglia o rimane in silenzio per qualche secondo
-5 se l’artista si siede sulle scale e a terra
-5 se l’artista indossa il cappello
-10 se all’artista cade il microfono o l’asta in maniera accidentale
-20 se l’artista si rompe o strappa involontariamente l’abito
-20 se l’artista inciampa o cade durante l’esibizione
-25 se l’artista rompe volontariamente gli strumenti
-25 se cade o si sposta in maniera vistosa una dentiera
-25 se cade o si sposta in maniera vistosa un parrucchino o un riporto
-25 se l’artista litiga con il pubblico
-30 fischi della platea di disapprovazione (chiaramente udibili)
-30 discorso o battute di carattere chiaramente discriminatorio
-50 per problemi tecnici che causano l’interruzione dell’esibizione
-50 per esibizione pre-registrata
-66,6 per bestemmia in diretta
-100 per cantanti o canzoni squalificate

 10 Visualizzazioni