News

Tragedia per Sinéad O’Connor: morto il figlio di 17 anni

Tempo di Lettura: 2 minuti

Lutto

È morto Shane, il figlio 17enne di Sinéad O’Connor: la cantante annuncia l’ennesima tragedia della sua vita.

Un ennesimo dramma ha sconvolto la vita, già fin qui durissima, di Sinéad O’Connor. La cantante piange per la scomparsa del figlio Shane. Aveva solo 17 anni. L’annuncio è stato dato dalla stessa artista irlandese attraverso un post sui suoi account social. Una nuova tragedia nella sua vita per la cantante di Nothing Compares 2 U, che ha sofferto tantissimo fin qui. Ma che forse ha toccato in queste ore l’apice del dolore terreno.

Sinéad O’Connor: morto il figlio Shane

Con poche parole, Sinéad ha annunciato la morte del suo amato figlio Shane, diciassettenne non privo di problemi. Il ragazzo, che in passato aveva tentato il suicidio, era scomparso pochi giorni fa, facendo perdere le sue tracce. A nulla sono serviti gli appelli della madre, che gli aveva chiesto a gran voce, disperatamente, .di contattare la polizia.

Lutto
Lutto

Purtroppo nessuna richiesta di aiuto è servita, come spiegato dalla stessa artista irlandese: “Il mio bellissimo figlio, Nevi’im Nesta Ali Shane O’Connor, la vera luce della mia vita, ha deciso di porre fine alla sua lotta terrena oggi e ora è con Dio. Riposi in pace e nessuno segua il suo esempio. Il mio bambino. Ti amo tanto. Per favore, trova la pace“.

Chi era Shane, il figlio di Sinéad O’Connor

Nato dalla relazione tra la stessa Sinéad e il musicista Donal Lunny, Shane in passato aveva già tentato di togliersi la vita. Negli ultimi giorni era scappato, facendo perdere le sue tracce alla madre e a tutte le persone che gli volevano bene. Inutile l’appello della stessa artista, che gli aveva ricordato come la vita fosse preziosa e non dovesse assolutamente togliersela: “Il mio mondo crollerebbe senza di te. Sei il mio cuore. Per favore, non impedirgli di battere“. Parole che oggi non fanno che aumentare il dramma di questa tremenda morte.

 78 Visualizzazioni