News

Tutti i segreti di Tyler, the Creator: dalle origini al successo

Tempo di Lettura: 3 minuti

Rapper

Tyler, the Creator: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul rapper americano che ha vinto un Grammy con l’album Igor.

Uno dei rapper che ha fatto maggiormente parlare di sé negli ultimi anni, e non solo per il suo indubbio talento. Controverso ma apprezzatissimo dalla critica, Tyler, the Creator è ormai da diverso tempo uno dei nomi più in vista dell’hip hop a stelle e strisce. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla straordinaria carriera e anche sulla sua vita privata.

Chi è Tyler, the Creator: biografia e carriera

Tyler Gregory Okonma, questo il vero nome di Tyler, the Creator, è nato a Los Angeles il 6 marzo 1991 sotto il segno dei Pesci. Figlio di un uomo di origini nigeriane e di una donna afroamericana originaria del Canada, non ha mai conosciuto il padre ed è cresciuto da bambino nelle comunità di Ladera Heights e Hawthorn, nella periferia di L.A. Appassionato di musica, ha imparato a suonare il pianoforte a quattordici anni, dimostrando subito una grande predisposizione per le sette note.

Rapper
Rapper

Produce il primo mixtape, per lui il suo vero primo album, nel 2009, nel giorno di Natale, in maniera del tutto autonoma. S’intitola Bastard e ottiene subito un discreto successo a livello di critica. Lo segue Goblin, album che accende i riflettori del grande pubblico su di lui, grazie anche al successo del brano Yonkers:

Ritenuto da tutta la critica e anche dal pubblico uno dei più talentuoso emergenti nel mondo della musica americana di quegli anni, il rapper, leader del collettivo Odd Future, lancia un nuovo album nel 2012, per poi cambiare completamente stile e sound nel successivo Cherry Bomb, prodotto con il contributo del chitarrista degli Incubus, Mike Einziger. Un disco di grande importanza in cui sono presenti artisti del calibro di Kanye West e Pharrell Williams.

La sua carriera continua così senza sosta, un successo dopo l’altro, fino al grande appuntamento con la storia. Nel 2019 pubblica il suo quinto album, Igor, un concept che racconta la storia di un personaggio, probabilmente un suo alter ego, inserito in un curioso triangolo amoroso. Alla tracklist partecipano tanti amici e artisti di grande importanza, da Lil Uzi Vert a Kanye West, da Cee Lo Green a Playboi Carti. Il risultato? Un debutto al primo posto e l’applauso generale della critica specializzata.

Il disco, accolto con grandissimo entusiasmo, stravince nella categoria Best Rap Album dei Grammy, un premio che viene criticato dallo stesso Tyler durante la conferenza stampa successiva alla premiazione: “Da un lato sono molto grato (…) ma fa anche schifo che ogni volta che noi, e intendo i ragazzi che mi somigliano, facciamo qualcosa che piega il genere, lo mettono sempre in una categoria ‘rap’ o ‘urbano’… Non mi piace quella parola, ‘urban’. Per me è solo un modo politicamente corretto per dire la parola con la ‘n’“. Di seguito la sua Earfquake:

Cosa fa oggi Tyler, the Creator? Continua nella sua carriera, sempre ai vertici del mondo della musica, specialmente in America. Il suo ultimo album, Call Me If You Get Lost, è stato pubblicato nel 2021.

Tyler, the Creator: la discografia da solista

2011 – Goblin
2013 – Wolf
2015 – Cherry Bomb
2017 – Flower Boy
2019 – Igor
2021 – Call Me If You Get Lost

La vita privata di Tyler, the Creator

Non sappiamo se sia fidanzato, ma sappiamo che Tyler è stato spesso al centro di numerose critiche. Accusato di omofobia per aver utilizzato più volte il termine ‘faggot’, che equivale al nostro ‘fro*io’, successivamente ha confessato di aver avuto un fidanzato quando aveva 15 anni. Per molti si è trattato di un coming out, ma l’artista non lo ha mai confermato. L’ipotesi è che comunque il suo orientamento sia bisessuale.

Sai che…

– Vanta un curioso record: in dodici anni di scuola ha frequentato dodici istituti diversi tra Los Angeles e Sacramento.

– Tyler è stato arrestato durante un’esibizione al Roxy Theatre di West Hollywood per presunto vandalismo. Dietro cauzione di 20mila dollari è stato subito rilasciato.

– In passato è stato accusato più volte di misoginia, per aver in particolare descritto in alcune canzoni la violenza sulle donne e lo stupro.

– Su Instagram Tyler, the Creator ha un account ufficiale da diversi milioni di follower.

 8 Visualizzazioni