News

Chi è Claver Gold, l’anima decadente del rap italiano

Tempo di Lettura: 2 minuti

Rapper

Claver Gold: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul rapper emblema del conscious hip hop in Italia.

L’hip hop in Italia non è solo gangsta e periferie. Sono tanti gli artisti, sia nel mainstream che nell’underground, che hanno saputo portare la vena conscious del genere anche nel Belpaese, mescolandolo a volte anche con la nostra cultura e facendo sfoggio di una capacità di costruire rime non banali, utilizzando citazioni che potremmo definire colte. Tra questi artisti, oltre ai più famosi Rancore e Caparezza, c’è anche Claver Gold. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla carriera di questo eccezionale rapper marchigiano.

Chi è Claver Gold: la biografia

Daycol Emidio Orsini, questo il vero nome di Claver Gold, è nato ad Ascoli Piceno il 10 aprile 1986 sotto il segno dell’Ariete. Appassionato di musica fin da ragazzo, si è avvicinato alla cultura hip hop in realtà inizialmente attraverso il writing, passando solo in un secondo momento al freestyle e alla scrittura.

Rapper
Rapper

Artisticamente cresciuto a Bologna sul finire del Ventesimo secolo, in un periodo di grande fervore culturale nella città felsinea, ha iniziato a farsi conoscere attraverso le vittorie, nel 2005 e nel 2007, del premio Tecniche Perfette (Marche). Nel 2006 ha pubblicato il primo album Old Fashion, seguito qualche anno dopo da Tarassaco*Piscialetto e poi da Mr. Nessuno, l’album che gli farà raggiungere il successo a livello nazionale.

Per l’etichetta che maggiormente ha creduto in lui, la Glory Hole Records, ha pubblicato anche l’album Melograno e Requiem. Con quest’ultimo per la prima volta entra nella classifica Fimi, grazie anche alle collaborazioni con artisti del calibro di Murubutu, Fabri Fibra, Egreen, Ghemon e Rancore.

In particolare è proprio con Murubutu che sembra riuscire a costruire un’intesa speciale. Non a caso, nel 2020 i due pubblicano un album a quattro mani, Infernvm, incentrato sulla discesa di Dante Alighieri negli Inferi.

Di seguito il video di Il meglio di me:

La vita privata di Claver Gold

Il rapper è molto riservato e sulla sua vita sentimentale non ha fatto trapelare grandi informazioni attraverso i social. Non sappiamo quindi se abbia una fidanzata o sia sposato.

La discografia di Claver Gold

2006 – Old Fashion
2009 – Claver Gold è uscito dal gruppo
2012 – Tarassaco*piscialetto (con DJ West)
2013 – Patate e cipolle
2013 – Mr. Nessuno
2015 – Melograno (con Kintsugi)
2017 – Requiem
2020 – Infervm (con Murubutu)

Sai che…

– Nei suoi testi tocca tematiche legate a problemi sociali, spesso analizzati con un pessimismo e una malinconia tipica della poetica decadente.

– Ha utilizzato anche il nome d’arte di GoldOne.

– Nel 2022 è stato inserito nel tabellone del Concerto del Primo Maggio.

– Su Instagram Claver Gold ha un account ufficiale da decine di migliaia di follower.

 38 Visualizzazioni