News

Chi è Wrongonyou, il Bon Iver italiano

Tempo di Lettura: 2 minuti

Wrongonyou: la carriera, la vita privata, le canzoni e le curiosità sul cantautore italiano che guarda all’America.

Il cantautorato italiano ha un nuovo paladino. Si tratta di Wrongonyou, un artista che, guardando alle sonorità d’Oltremanica e Oltreoceano, sta provando a portare una ventata d’aria fresca al nostro pop d’autore.

Andiamo a scoprire insieme alcune curiosità sul questo talentuoso astro nascente della nostra musica.

Chi è Wrongonyou

Marco Zitelli, questo il vero nome di Wrongonyou, è nato nel 1990 ed è originario di Roma. Fin da ragazzo si appassiona alla grande musica, specialmente al folk, e inizia a collezionare la discografia di artisti come John Frusciante e Justin Vernon.

Wrongonyou
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/wrongonyou

Ispirato di grandi d’America, decide di cimentarsi con la scrittura e nel 2013 mette nero su bianco i primi brani, pubblicati sul suo profilo Soundcloud. Grazie alla potenza di internet i suoi pezzi arrivano all’orecchio di un professore di Sound Technology dell’Università di Oxford, che lo invita in Inghilterra per registrare le sue canzoni negli studios dell’ateneo.

Wrongonyou pubblica così la sua prima demo, Hands, e gira l’Europa portando la sua musica sui palchi delle maggiori città. Nel 2016 firma il suo primo contratto discografico con Carosello Records, e debutta sul mercato con brani come Rodeo, Killer e The Lake, che ottengono grande risalto su Spotify:

Il 18 novembre dello stesso anno pubblica The Mountain Man, il suo primo EP. Il successo di questa nuova uscita lo porta a iniziare a pensare a un vero e proprio album, Rebirth, che vede la luce nel 2018 con sei brani prodotti da un grande della musica italiana, Michele Canova.

Nel 2019 decide di dare una svolta alla sua carriera e passa finalmente a scrivere canzoni in italiano per l’album Milano parla piano, anticipato dal singolo Mi sbaglio da un po’:

Sai che…

-Ha aperto nel 2016 alcune date del tour di Niccolò Fabi.

-Negli ultimi anni ha aperto i concerti di artisti come Levante, Daniele Silvestri e The Lumineers.

-Alessandro Gassman lo ha voluto nel cast del film Il premio, con protagonisti anche Gigi Proietti e Rocco Papaleo.

-Su Instagram Wrongonyou ha un account da oltre 18mila follower.

Di seguito il video di Solo noi due, uno degli ultimi singoli di Wrongonyou:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/wrongonyou

Da: Rolling Stone

 308 Visualizzazioni