News

Emma vittima di body shaming per il look di Sanremo: “Basta, le parole hanno un peso”

Tempo di Lettura: 2 minuti

Emma Marrone

Emma denuncia il body shaming di un noto giornalista, che ha commentato il suo look durante la finale di Sanremo attaccando il suo fisico.

Sanremo 2022 per Emma è finito con il trionfo al FantaSanremo e con una polemica a distanza con un giornalista molto noto, Davide Maggio. La Brown attraverso le storie su Instagram ha puntato il dito contro l’opinionista, accusandolo di averle fatto body shaming! Tutta colpa di un commento piuttosto leggero del famoso giornalista sul look presentato dalla cantante durante la finale del Festival. In particolare, a far andare su tutte le furie Emma sarebbero state queste gravi parole: “Se hai una gamba importante eviti di mettere le calze a rete“.

Emma vittima di body shaming durante Sanremo

La risposta dell’artista salentina è stata molto diretta, ed è arrivata attraverso un video pubblicato sui social, aperto così: “Buongiorno a tutti dal Medioevo, il body shaming con il linguaggio politically correct, non so se è più imbarazzante o noioso“.

Emma Marrone
Emma Marrone

La Brown non ha però voluto insistere su queste parole, una sorta di scivolone che finisce per commentarsi da solo. La cantante ha infatti preferito mandare un messaggio alle ragazze più giovani, invitandole a non ascoltare o leggere commenti del genere: “Il vostro corpo è perfetto così com’è, dovete amarlo e rispettarlo e soprattutto dovete vestirvi come vi pare, sia che abbiate gambe importanti o meno“. Anzi, secondo Emma è giusto mostrarle, queste gambe importanti, non c’è davvero nulla di male. Una vicenda, quella del commento sessista di Maggio, che le ha fatto rendere conto di quanto importante sia stato portare a Sanremo la sua canzone, perché parlare di femminismo e di rispetto delle donne è oggi più che mai necessario.

Maggio risponde ad Emma: la polemica continua

Le persone si dimenticano che le parole hanno un peso specifico e un peso importante“, ha sottolineato Emma nel suo video di risposta a Davide Maggio, aggiungendo che sui social purtroppo si vive troppo di giudizi, di insulti e di commenti acidi e cattivi, che rischiano di far cadere altre persone in un buco nero senza fine. Di seguito il suo sfogo:

Parole durissime che hanno ricevuto una risposta immediata del giornalista, per nulla intenzionato a chiedere scusa o a fare un passo indietro. Maggio è andato anzi al contrattacco: “Mi fa tanta tenerezza, punta sul body shaming per giustificare semplicemente una scelta di stile. Da Marrone Emma proprio non me l’aspettavo. Anche perché sa benissimo che quando aizza i suoi fan… la shitstorm che scatena è ben più pesante di un commento estetico. Vergognati“.

 72 Visualizzazioni