News

Freddie Mercury, la sua mitica Rolls Royce viene messa all’asta (per una buona causa)

Tempo di Lettura: 2 minuti

Freddie Mercury

L’auto Rolls Royce di Freddie Mercury finisce all’asta per beneficenza: il ricavato andrà alle vittime della guerra in Ucraina.

Freddie Mercury continua ad aiutare i più sfortunati, anche a distanza di oltre trent’anni dalla sua scomparsa, e anche in maniera non diretta. E lo fa attraverso la vendita di alcuni beni a lui appartenuti e che oggi possono trasformarsi in opportunità per le persone meno fortunate. Ad esempio la sua celebre auto, un’iconica Rolls Royce, che sta per venire messa all’asta per aiutare le vittime della guerra in Ucraina.

Freddie Mercury: la sua auto all’asta per beneficenza

Da pochi giorni tornato a far sentire la sua voce nel brano inedito dei Queen Face It Alone, Freddie Mercury sta per diventare, indirettamente, protagonista anche di un’asta battuta all’incanto da RM Sotheby’s il 4 novembre. Ad essere messa in vendita dalla casa d’aste sarà la sua iconica Rolls Royce Silver Shadow del 1974.

Freddie Mercury
Freddie Mercury

Auto acquistata da Freddie nel lontano 1978, verrà messa all’asta partendo da una base di 23mila euro, e l’intero ricavato verrà devoluto al Superhumans Center, un ente benefico britannico che in questi ultimi mesi si sta impegnando per fornire un aiuto e un sostegno concreto alle vittime della guerra in Ucraina.

La storia dell’auto di Freddie Mercury

Di Freddie si poteva dire tutto, meno che fosse un appassionato di automobili come gli altri, o un pilota provetto. Anzi, a dirla tutta non aveva nemmeno la patente. Tuttavia, apprezzava muoversi in belle automobili e per questo chiese alla Goose Productions LTD, la sua casa di produzione, di acquistare questa Rolls Royce dagli interni blu e dalla radio con lettore di cassette e telefono veicolare, ereditato dopo la sua scomparsa da Kashmira, sua sorella.

Leggi anche -> Face It Alone: ecco la nuova canzone dei Queen con la voce di Freddie Mercury

Prima della sua scomparsa, fu usata molte volte da Freddie, ed è diventata teatro di alcuni momenti particolarmente importanti per la storia dei Queen. Ad esempio, Jim Beach, manager della band, ha raccontato che Freddie arrivò a bordo della sua Rolls sul set del video promozionale di We Will Rock You e obbligò tutti quanti a firmare i contratti sui sedili posteriori della vettura.

 16 Visualizzazioni