News

Il significato di Hyper-ballad, un capolavoro firmato da Björk

Tempo di Lettura: 2 minuti

Microfono concerto

Björk, Hyper-ballad: il testo, la traduzione e il significato di uno dei capolavori della discografia dell’artista islandese.

Chi lo avrebbe mai detto che l’islandese Björk avrebbe scritto uno dei brani più belli degli anni Novanta, pezzo simbolo per un’intera generazione? Il decennio dei Nirvana, delle grandi boyband, delle Spice Girls e di numerose altre icone, viene rappresentato spesso, in maniera molto stringente, da Hyper-ballad, canzone che va oltre il concetto di ballata e che, al di là di dinamiche musicali sublimi, ci presenta l’analisi più sincera e spiazzante di un momento di crisi di una storia d’amore.

Björk, Hyper-ballad: il testo della canzone

Pubblicata nel 1996 come singolo tratto dall’album Post, Hyper-ballad ha per protagonista una persona che si trova sulla cima di una montagna e che, prima che la persona amata si svegli, getta nel precipizio alcuni piccoli oggetti, osservandoli da lontano, con distacco, mentre si schiantano.

Microfono concerto
Microfono concerto

Un’immagine forte dal significato simbolico davvero spiazzante, e che rende questo brano, ancora oggi, uno dei più amati. Parlando della canzone nel 2021, la stessa autrice ha dichiarato: “Era un’idea di testo che avevo nel mio diario da un po’ di tempo e ricordo che ero nello studio di Nellee e calzava a pennello con questa nuova melodia. (…) immagino che parli di una relazione in cui tu isoli l’ombra e la affronti da sola, senza il tuo partner“. Di seguito il video con il testo di Hyper-ballad:

Il significato di Hyper-ballad

Come abbiamo detto, la trama all’interno della canzone è apparentemente semplice e no-sense. Invece, si tratta di un racconto simbolicamente di una forza straordinaria, perché arriva a descrivere quelle dinamiche narcisistiche che spingono a distruggere i rapporti di coppia davanti alle difficoltà, rifugiandoci nella soluzione semplice, la sostituzione del partner, piuttosto che nella comprensione frutto di un’analisi completa.

Leggi anche -> Björk: le migliori canzoni dell’eclettica cantante islandese

Il gesto della protagonista, in tal senso, rappresenta il simbolo di ciò che bisogna fare per capire se stessi all’interno di una storia d’amore. C’è bisogno di liberarsi dalle proprie pulsioni per rivitalizzare un rapporto. Quel gesto, quella distruzione di piccoli oggetti, o addirittura di se stessi, è la rappresentazione di quell’autoanalisi che, solo, può riuscire a salvare una storia e a mantenere in vita un rapporto.

Di seguito il video con la traduzione di Hyper-ballad:

 14 Visualizzazioni