News

Il significato di Italiano Anthem, il singolo di Sfera Ebbasta che cita Toto Cutugno

Tempo di Lettura: 2 minuti

Sfera Ebbasta

Sfera Ebbasta con Rvssian in Italiano Anthem: il testo e il significato della nuova canzone del trapper di Ciny.

Da Cinisello Balsamo a Capri per Sfera Ebbasta il passo è stato breve ma non brevissimo. Tutto merito (anche) della sua italianità, cantata dal king della trap proprio nel nuovo singolo Italiano Anthem, primo estratto dal nuovo EP che lo vede collaborare ancora una volta con Rvssian, producer giamaicano che era stato al suo fianco anche in Pablo e Happy Birthday.

Un brano che vuole portare il concetto stesso d’italianità nel mondo della musica internazionale, un po’ come fatto alcuni mesi fa dai Måneskin alcuni mesi fa con la loro famosa Mammamia. E per farlo, utilizza e campiona uno dei pezzi più famosi tra quelli dedicati agli italiani: il celebre inno di Toto Cutugno.

Il testo di Italiano Anthem di Sfera Ebbasta

Lasciatemi cantare perché ne sono fiero, sono un italiano, un italiano vero“, canta Cutugno, alias Sfera, nell’incipit di questo nuovo inno italiano prodotto dall’artista di Cinisello Balsamo. Un brano che vuole essere una sorta di attacco agli stereotipi ma anche di accettazione stessa delle caratteristiche che ancora oggi rappresentano l’italianità nel mondo.

Sfera Ebbasta
Sfera Ebbasta

Un italiano che, partendo dalle periferie, riesce sempre ad arrivare in alto, mettendoci la sua fantasia, il suo talento, la sua resilienza, guadagnandosi con il sudore le proprie vacanze a Capri o nei luoghi più belli del mondo, tra lusso estremo e tanto divertimento. Concetti che non vanno in controtendenza con quanto proposto da Sfera anche nelle sue produzioni del passato. Di seguito il video con il testo di Italiano Anthem del trapper di Cinisello:

Il significato di Italiano Anthem

Andare fino in fondo al significato del testo di Italiano Anthem non è così complicato. Si tratta di un brano molto chiaro ed esplicito, in cui si descrivono alcune caratteristiche dell’italiano medio, che gesticola quando parla e che morirebbe per la propria famiglia.

Un italiano che nasce povero, cresce in contesti difficili ma riesce ad arrivare in alto, fino a realizzare tutti i suoi sogni. E questo per alcune capacità innate, come quella di trovare soluzioni ai problemi, di non arrendersi mai e di non smettere di correre per arrivare al traguardo.

 44 Visualizzazioni