News

Mahmood e Blanco senza veli in copertina, fan scatenati: “Nudi con i brividi”

Tempo di Lettura: 2 minuti

Mahmood e Blanco

Mahmood e Blanco nudi sulla copertina di Vanity Fair, i fan restano senza parole: la foto diventa virale.

Mahmood e Blanco si mettono a nudo… in tutti i sensi! Dopo aver vinto il Festival di Sanremo 2022, il duo protagonista del prossimo Eurovision si sta godendo il successo del brano Brividi, in vetta a tutte le classifiche in Italia. E proprio in questi giorni di grande fervore hanno scelto di spogliarsi per la copertina di Vanity Fair. I due sono stati immortalati da Luigi&Iango, fotografi di fama internazionale, senza veli e coon due colombe sulle spalle. Una foto sensuale e di grande impatto, che ha conquistato rapidamente il mondo dei social diventando virale!

La foto di Mahmood e Blanco nudi

A nudo in copertina, e a nudo anche nell’intervista rilasciata al noto settimanale. Mahmood e Blanco non si nascondono, raccontano la loro verità, senza farsi frenare da frasi di circostanza. “Bisogna tirare fuori i co*lioni e provarci, quasiasi cosa sia“, ha affermato il giovane Fabbriconi, che per la musica ha lasciato il calcio e gli studi, cosa che peraltro sconsiglia a tutti.

Mahmood e Blanco
Mahmood e Blanco (credits Bogdan Chilldays Plakov)

La musica gli ha cambiato la vita, ma lui non è stato cambiato dal successo. Farlo sarebbe una stupidaggine. Ne è convinto il cantautore bresciano, dalle idee chiarissime, ben più chiare di quanto la sua giovane età farebbe pensare.

Più che le loro parole, stavolta però a diventare virali è stata la loro immagine in copertina. Completamente nudi, gli artisti hanno fatti impazzire i loro fan. E se qualcuno si è chiesto se sia arrivato Natale in anticipo (o ritardo), altri hanno sottolineato: “Adesso sono davvero nudi con i brividi“. Di seguito la foto:

Mahmood e Blanco nudi: i fan si dividono

Non tutti hanno però apprezzato questa foto. Per qualcuno, ad esempio, rimane misteriosa l’utilità delle colombe sulle spalle. Così come non resta spiegato il motivo per cui Blanco con un piede calpesta quello dell’amico e collega.

Altri sottolineano come una foto di nudo ormai non sia un’idea rivoluzionaria. E poi c’è Instagram, che con il suo algoritmo ha addirittura censurato una storia di Mahmood con la copertina di Vanity, scatenando l’ira della stessa rivista, che ha difeso la scelta artistica dell’immagine, spiegandone il senso e facendo addirittura riferimento all’arte greca dell’antichità: “Tralasciando il fatto che non vediamo quale sia l’oscenità, visto che Mahmood e Blanco vengono immortalati da Luigi&Iango, che nella loro carriera hanno fotografato personaggi iconici come Madonna e Penélope Cruz, in una posa plastica che sembra ricalcare i canoni di Prassitele, ci teniamo a ricordare quanto il nudo artistico sia stato portavoce di battaglie e conquiste, come il pancione di Demi Moore che, nel 1991, è riuscito a far capire che le donne incinte vogliono continuare a essere desiderabili (…) In questo, per fortuna, le espressioni artistiche riescono a essere piùa vanti degli algoritmi“.

 94 Visualizzazioni