News

Metallica: posticipato il nuovo tour a causa dei problemi con l’alcol di James Hetfield

Tempo di Lettura: 2 minuti

Metallica, James Hetfield in riabilitazione per dipendenza da alcol: posticipato l’inizio del tour 2019/2020.

I Metallica hanno posticipato l’inizio del loro nuovo tour a causa dei problemi con l’alcol di James Hetfield. Lo hanno annunciato gli stessi Four Horsemen attraverso un post su Instagram.

Il tour avrebbe dovuto iniziare il 17 ottobre a Perth, in Australia, ma a quanto pare il cantante avrebbe bisogno di iniziare un percorso di riabilitazione per superare la dipendenza da alcolici e altre sostanze.

Metallica, James Hetfield in riabilitazione: tour posticipato

L’annuncio del gruppo è arrivato con una nota sul sito ufficiale e sui social della band. La firma del messaggio ai fan è quella di Lars, Kirk e Robert: “Con grande dispiacere informiamo in nostri fan e amici che dobbiamo rimandare il prossimo tour in Australia e Nuova Zelanda. Come molti di voi probabilmente sanno, James sta lottando da anni contro la dipendenza. Ora, sfortunatamente, ha dovuto riprendere il programma di riabilitazione“.

I tre artisti hanno comunque promesso ai fan che torneranno a esibirsi in tutto il mondo appena James si sarà rimesso in forma. Dopo aver chiesto scusa, i ragazzi hanno ringraziato i fan per il supporto.

Questo il post dei Metallica:

View this post on Instagram

A Note from Lars, Kirk, and Rob ・・・ We are truly sorry to inform our fans and friends that we must postpone our upcoming tour of Australia and New Zealand. ・・・ As most of you probably know, our brother James has been struggling with addiction on and off for many years. He has now, unfortunately, had to re-enter a treatment program to work on his recovery again. ・・・ We fully intend to make our way to your part of the world as soon as health and schedule permit. We’ll let you know as soon as we can. Once again, we are devastated that we have inconvenienced so many of you, especially our most loyal fans who often travel great distances to experience our shows. We appreciate your understanding and support for James and, as always, thank you for being a part of our Metallica family. ・・・ All tickets purchased to the shows in Australia and New Zealand, including Enhanced Experiences and Black Tickets, will be fully refunded. Links to more details on how to obtain your refund are posted on Metallica.com.

A post shared by Metallica (@metallica) on

Il rimborso dei biglietti per il tour dei Metallica

Sul sito la band specifica che i biglietti per le tappe australiane e neozelandesi saranno interamente rimborsati, mentre il concerto benefico del 28 marzo 2020 a San Francisco è confermato, come anche tutte le date successive.

Purtroppo non è la prima volta che i Metallica vanno incontro a problemi di questo genere, legati alla dipendenza del frontman Hetfield. Per un curioso caso, tra l’altro, l’annuncio dello stop è arrivato il 27 settembre, giorno dell’anniversario della morte di Cliff Burton, il primo storico bassista della band, venuto meno nel 1986 in seguito a un tremendo incidente stradale in Svezia.

Metallica
Metallica

Da: Rolling Stone

 194 Visualizzazioni