News

Sanremo 2022, Fiorello ci sarà? Amadeus esce allo scoperto: “È stato eroico”

Tempo di Lettura: 2 minuti

Rosario Fiorello

Amadeus svela tutta la verità su Fiorello a Sanremo 2022: il conduttore fa chiarezza sulle possibilità di vedere lo showman siciliano all’Ariston.

Fiorello sì o Fiorello no? Il prossimo Festival di Sanremo 2022 sta vivendo su questo annoso interrogativo. Il mattatore delle ultime due edizioni, amico fraterno di Amadeus e sua spalla ideale, dovrebbe essere protagonista anche nel Sanremo che verrà. Ma al momento non ci sono certezze. Lo stesso showman siciliano avrebbe in effetti deciso di rinunciare per quest’anno, facendo un passo indietro fin dallo scorso marzo. E da allora non sembra aver cambiato idea. Almeno all’apparenza. A fare chiarezza è intervenuto lo stesso presentatore e direttore artistico Amadeus, che ha svelato a TV Sorrisi e Canzoni tutta la verità su quanto sta succedendo.

Rosario Fiorello
Rosario Fiorello

Amadeus parla di Fiorello a Sanremo 2022

Potremo godere dei divertenti sketch dello showman siciliano anche nel 2022 a Sanremo? La risposta per il momento è ancora un bel ‘forse’. Lo stesso Amadeus, che ha voluto fare chiarezza su questo aspetto, non può dare infatti indicazioni precise.

Spiega il conduttore: “Con lui c’è un rapporto speciale, noi non parliamo mai di Sanremo. Le sue presenze sono sempre state decise all’ultimo minuto. Quando mancheranno pochi giorni al Festival ci confronteremo. E deciderà lui se e quando venire all’Ariston“.

Fiorello eroico a Sanremo 2021

Convincere Fiorello non sarà semplice per Amadeus. L’ultima edizione del Festival è stata tremendamente faticosa, senza pubblico, senza grandi possibilità di manovra. E Fiorello ne ha sofferto moltissimo, anche perché il suo lavoro e i suoi sacrifici non sono sembrati essere stati apprezzati da tutti.

Anche per questo il suo ruolo è ancora in dubbio nel 2022. Conclude il conduttore veneto: “L’anno scorso è stato eroico, uno come lui che si nutre del pubblico e prende spunto dalle reazioni della platea, costretto a stare sul palco in un teatro vuoto. Per lui non avere un pubblico è una tragedia“.

 90 Visualizzazioni