News

The Black Keys + Liam Gallagher: un concerto in Italia nel 2023

Tempo di Lettura: 2 minuti

Cantante concerto

The Black Keys e Liam Gallagher in concerto in Italia nel 2023: la data e i biglietti dell’evento del gruppo americano.

Cos’hanno in comune i Black Keys e Liam Gallagher? Non tante cose, ma una certissima: saranno protagonisti come co-headliner di un doppio concerto straordinario in Italia nel 2023. La band americana, paladina del blues moderno e di un rock alternativo, e il leggendario frontman degli Oasis, si divideranno la platea all’interno del tabellone di uno dei principali festival italiani la prossima estate. Scopriamo insieme tutti i dettagli su questo nuovo grande evento musicale nel nostro Paese.

The Black Keys e Liam Gallagher: la data e i biglietti

Il 2023 sarà senza dubbio un grande anno per la musica dal vivo in Italia. Dopo la ripartenza vera del 2022 che ci stiamo per lasciare alle spalle, nella prossima estate abbiamo in programma tantissime date diverse in molte città italiane, da Milano a Napoli, con protagonisti i Big della musica italiana ma anche quelli della musica internazionale.

Concerto
Concerto

L’appuntamento è per il 1° luglio 2023 all’interno del tabellone degli I-Days, uno dei principali festival di Milano. La location sarà la solita: l’Ippodromo SNAI La Maura di Milano. Biglietti in vendita dal 6 dicembre su TicketOne e in tutti i punti vendita autorizzati.

Black Keys e Liam Gallagher: due storie di successo

Comincia a farsi davvero ricchissima la line up con i concerti degli I-Days di Milano. A Paolo Nutini, Florence + the Machine e Imagine Dragons si sono infatti aggiunti adesso altri due mostri sacri della musica internazionale: i Black Keys, band da quattordici nomination ai Grammy (e sei successi), e Liam Gallagher, la leggendaria voce degli Oasis.

Leggi anche -> Non solo Wembley: i Blur suoneranno anche in Italia nel 2023

Proprio quest’ultimo avrà l’occasione di presentare alcuni brani del suo terzo album solista, C’Mon You Know, oltre a brani tratti dai suoi precedenti dischi e ovviamente dal repertorio iconico della propria carriera con la band simbolo del britpop. Dal canto loro, il gruppo americano potrà invece suonare per la prima volta nel nostro Paese le canzoni dell’ultimo album in studio, Dropout Boogie, tornando nel nostro Paese a otto anni dall’ultima apparizione.

 16 Visualizzazioni