News

Da Gianni Morandi a Ermal Meta: svelato il casto dell’Uno Maggio a Taranto

Tempo di Lettura: 2 minuti

Gianni Morandi

Uno Maggio a Taranto: il cast completo dell’evento in programma il 1° maggio nella città pugliese.

Finalmente la grande musica italiana torna anche a Taranto in occasione della Festa dei Lavoratori. L’altro concertone, quello organizzato nella città pugliese, riapre i battenti in questo 2022, dopo due anni di pandemia. Riparte l’Unomaggio Libero e Pensante, una manifestaizone autofinanziata e creata dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, un gruppo di operai creato nel 2012 dopo il sequestro degli impianti dell’Ilva.

Come nelle precedenti occasioni, anche stavolta l’Uno Maggio di Taranto può vantare un cast di valore uguale, se non anche superiore, rispetto a quello del Concertone di piazza San Giovanni a Roma. Scopriamo insieme tutti i protagonisti della manifestazione e dove seguire l’evento.

Uno Maggio a Taranto

La direzione artistica del concertone tarantino è stata affidata a tre menti importanti della musica italiana: Diodato, che a Taranto è di casa, Roy Paci, e Michele Riondino. A condurre il concerto direttamente dal palcoscenico saranno oinvece Martina Martorano, Serena Tarabini e Andrea Rivera.

Didoato e Roy Paci
Didoato e Roy Paci

Dalle ore 14 del 1° maggio, nella cornice straordinaria del Parco Archeologico delle Mura Greche, si alterneranno sul palco, oltre ai tre direttori artistici: cantautori importanti come Giovanni Caccamo, Cosmo, Ditonellapiaga, Gaia, Ermal Meta, Gianni Morandi, Giovanni Truppi e Margherita Vicario, ex volti noti dei talent, come N.A.I.P. e i Melancholia, gruppi famosi come i Calibro 35, Cor Veleno con i Tre Allegri Ragazzi Morti, Eugenio in Via di Gioia, The Zen Circus, 99 Posse, e poi ancora artisti come Fabio Celenza, Don Ciccio African Party, Francesco Forni, Med Free Orkestra con Fabrizio Bosso e Chiara Galiazzo, Erica Mou, Andrea Pennacchi, Terraross e The Niro.

Dove seguire l’Uno Maggio di Taranto

A partire dalle 10, prima del concerto, ci sarà spazio per giornalisti, scrittori e altre importanti voci per cercare di parlare dei problemi che affliggono il lavoro e la nostra società in questo delicatissimo momento storico.

Per poter seguire l’Uno Maggio, se non si potrà partecipare dal vivo andando a Taranto, ci si potrà sintonizzare sui canali di Antenna Sud. Di seguito il post con l’intero tabellone:

 60 Visualizzazioni