News

Fedez contro Andrea Bocelli: “Ogni tanto è meglio il silenzio”

Tempo di Lettura: 2 minuti

Fedez

Fedez contro Andrea Bocelli dopo le dichiarazioni sul Coronavirus e il lockdown: il rapper risponde al tenore su Twitter.

Hanno fatto tantissimo rumore le parole pronunciate da Andrea Bocelli in Senato nella giornata del 27 luglio 2020. Tra i tanti che hanno accusato il tenore di negazionismo non è mancato Fedez. Il rapper ha voluto rispondere all’artista di Lajatico attraverso Twitter, con parole che hanno trovato ampia eco anche sui principali siti d’informazione: ecco l’attacco del marito di Chiara Ferragni nei confronti del tenore!

Fedez contro Andrea Bocelli sul Coronavirus

Negare la pandemia da Covid-19 è da folli, secondo Fedez. Così, le dichiarazioni controverse di Andrea Bocelli hanno sconvolto anche l’ex giudice di X Factor, che ha subito twittato: “Se non conoscete nessuno che sia stato in terapia intensiva e vi permettete di instillare il dubbio che la pandemia sia stata fantascienza vi presento un mio amico che causa Covid ha dovuto subire un trapianto di polmoni a 18 anni. Poi fare silenzio ogni tanto non fa male eh“.

Fedez
Fedez

Andrea Bocelli e il Coronavirus: la rabbia di Fedez

A far inorridire il marito di Chiara Ferragni sarebbero state alcune dichiarazioni di Andrea Bocelli in Senato. L’artista avrebbe infatti affermato che tra le tante persone che conosce nessuna è finita in terapia intensiva per il Covid-19. Parole che sono state fraintese, secondo il tenore, e che hanno scatenato una grande polemica, nella quale si è inserito anche il rapper. E pensare che durante il lockdown i due erano stati protagonisti anche di un’esibizione in streaming insieme!

Questo il tweet di Fedez:

Se non conoscete nessuno che sia stato in terapia intensiva e vi permettete di instillare il dubbio che la pandemia sia stata fantascienza vi presento un mio amico che causa Covid ha dovuto subire un trapianto di polmoni a 18 anni. Poi fare silenzio ogni tanto non fa male eh pic.twitter.com/v5px9Pfosw

— Fedez (@Fedez) July 27, 2020

Ad ogni modo, Bocelli subito dopo lo scoppio della polemica ha chiarito la sua posizione, spiegando di non essere un negazionista, ma un ottimista di natura: con le sue parole voleva solo mandare un messaggio di coraggio agli italiani, non certo affermare che il virus non esiste.

Da: Rolling Stone

 738 Visualizzazioni