News

Povia contro Bassetti: “Ho terrore del vaccino per colpa vostra!”

Tempo di Lettura: 2 minuti

Vaccinazione

Povia ha attaccato il professor Bassetti a Non è l’arena: il duro sfogo del cantautore sul vaccino Covid.

Giuseppe Povia contro tutti! Il cantautore milanese, ex vincitore di Sanremo e oggi paladino del movimento no vax, è stato ospite negli scorsi giorni del programma Non è l’arena di Massimo Giletti. Nell’occasione l’artista avrebbe dovuto confrontarsi con Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, che lo aveva preso in giro sui social dopo che il cantautore era stato costretto a saltare una manifestazione contro il Green Pass per il contagio da Covid. Alla fine il confronto è saltato, ma Povia è comunque andato in trasmissioni per attaccare tutti, soprattutto i medici, rappresentati dal professor Matteo Bassetti!

Povia contro il vaccino Covid: l’attacco a Bassetti

Da no vax a ‘no Covid vax’. Povia ha tenuto a sottolineare il cambiamento di idee. Perché non è contro ogni vaccino che si scaglia, ma contro il vaccino che difende dal Covid. Un siero arrivato troppo rapidamente, con poche sperimentazioni e troppe ombre, specialmente dal punto di vista degli effetti collaterali.

chitarra acustica
chitarra acustica

Nonostante abbia avuto il Coronavirus e abbia sofferto per la malattia nelle scorse settimane, Povia non ha cambiato idea e continua ad essere spaventato all’idea del vaccino, forse anche più che dalla stessa malattia. E la colpa di questo terrore, secondo lui risiede anche nell’atteggiamento di medici come Bassetti: “Tra le ragioni per cui provo terrore a farmi questo vaccino qua, che continuate a dire che è l’unica via, ci sono anche questi atteggiamenti dei medici. Non è per sdrammatizzare, questo drammatizza perché il medico perde credibilità“.

No vax, la canzone di Bassetti fa infuriare Povia

Il riferimento del cantautore milanese, in particolare, è al fatto che nelle ultime settimane per sensibilizzare tutti sull’importanza dei vaccini, i medici si siano prestati a un’operazione di dubbio gusto, cantando il brano No vax, sulle note di Jingle Bells, in una maniera alquanto imbarazzante. A dare la voce a questo promo molto particolare sono stati Fabrizio Pregliasco, Andrea Crisanti e lo stesso Matteo Bassetti, che a questo punto Povia vedrebbe sul palco dell’Ariston: “Non mi sorprenderebbe se li vedessi al Festival di Sanremo con il nastro verde, perché sarà un Sanremo Green, e loro cantassero ‘Si può daaar…’“. Nemmeno il tempo di concludere, che il cantante ha scelto di congedarsi dal programma, lasciando lo studio improvvisamente.

Di seguito l’ultimo post Instagram dell’artista di I bambini fanno oh:

 106 Visualizzazioni