News

Robbie Williams litiga con Jimmy Page… per una staccionata!

Tempo di Lettura: 2 minuti

Robbie Williams

Robbie Williams e Jimmy Page ai ferri corti: i due vicini di casa sono finiti in tribunale per colpa di una staccionata.

Litigare con il vicino è un’esperienza quasi naturale nelle vite di tutti noi. Un’esperienza provata anche da due grandi star della musica britannica come Robbie Williams e Jimmy Page, da anni ormai vicini alle prese con dispute e scaramucce di vario genere. Problemi di lungo corso, che durano ormai da sette anni e che li hanno portati, a suon di carte bollate, anche in tribunale. E tutto questo per colpa di una staccionata!

Robbie Williams e Jimmy Page ai ferri corti: cosa è successo

Tutta colpa di muri troppo bassi. Robbie Williams ritiene a quanto pare che i muri del suo giardino non siano in grado di fornirgli la giusta privacy e vorrebbe ulteriore protezione, per evitare che ogni passante possa sbirciare all’interno della sua proprietà. Per risolvere questo problema, il progettista cui si è risolto gli ha proposto l’utilizzo di pannelli a traliccio.

Robbie Williams
Robbie Williams

Riteniamo che tale intervento avrà un impatto trascurabile sul valore patrimoniale della proprietà, aggiungendo un livello di privacy agli abitanti durante l’utilizzo del giardino“, si legge nella richiesta avanzata dall’ex Take That. C’è però chi non sarebbe d’accordo con questi lavori. Proprio come Jimmy Page.

La lite tra Jimmy Page e Robbie Williams

Già in passato l’ex chitarrista dei Led Zeppelin ha messo i bastoni tra le ruote ai progetti del buon Robbie. In particolare, riuscì a fargli modificare i lavori di ristrutturazione del seminterrato. Dopo essere venuto a conoscenza della volontà dell’ex Take That di costruire una piscina, uno studio di registrazione e una palestra nel piano più basso della sua villa, Page si rivolse al consiglio comunale per mostrare la sua preoccupazione per lavori che a quanto pare lo avrebbero infastidito.

Solo qualche anno dopo Williams riuscì a ottenere il via libera, a patto di seguire regole molto rigide per limitare al minimo i lavori che avrebbero infastidito la serenità dell’ex Led Zeppelin. Da allora i rapporti tra i due artisti sono stati a dir poco tesi, con dichiarazioni al vetriolo rilasciate in diverse occasioni dal cantante di Feel, che diede addirittura del malato di mente al leggendario chitarrista in un’intervista del 2017.

Leggi anche -> Jimmy Page: le curiosità sul chitarrista dei Led Zeppelin

La staccionata arriva dunque solo come ultimo tassello di una faida di lungo corso tra i due. Riuscirà stavolta Robbie a ottenere il via libera per il suo progetto senza intromissioni da parte dell’ingombrante vicino?

 6 Visualizzazioni