News

Tutte le curiosità sulla casa di Freddie Mercury

Tempo di Lettura: 2 minuti

Freddie Mercury

La casa di Freddie Mercury: dove si trova, chi ci vive e come può essere visitata dai fan del cantante di Queen.

Pochi conoscono i segreti dell’ultima dimora di Freddie Mercury. La residenza in questione è l’ultima di proprietà dell’artista ed è qui che il cantante dei Queen visse fino alla sua scomparsa avvenuta il 24 novembre 1988, quando aveva 28 anni. Impariamo qualcosa in più sulla misteriosa residenza che, dalla sua morte, è di proprietà dell’ex compagna di Mary Austin.

Dove si trova la casa di Freddie Mercury

Lo storico frontman dei Queen ha scelto Londra, pur essendo nato a Zanzibar, come sua città natale dopo aver iniziato la sua carriera musicale. Per essere più precisi, visse molti anni in una magnifica e lussuosa villa che si trova in Logan Place 1 nel quartiere residenziale (e signorile) di Kensington. La residenza è comodamente raggiungibile con autobus e metropolitana, oltre che con mezzi propri. Inoltre, è possibile anche attendere lungo la strada con la propria auto, ma solo per poco tempo, il tempo di scendere, osservare la villa dall’esterno, e quindi ripartire.

Freddie Mercury
Freddie Mercury

Dopo la morte di Freddie Mercury, avvenuta il 24 novembre 1991, la casa passò alla proprietà alla sua ex compagna Mary Austin, la più cara amica del cantante. La donna continua a risiedere in quella casa, che Freddie usava come una sorta di “rifugio privato” quando voleva stare da solo. A quanto si sa, nonostante l’indirizzo sia conosciuto, la dimora è inaccessibile a chiunque. Ad esempio, Austin non ha mai permesso ai giornalisti di entrare e non ha nemmeno mai aperto le porte ai fan per far fare loro una visita. Questo impedisce a chiunque di diffondere foto scattate all’abitazione.

Leggi anche -> Che fine ha fatto Mary Austin, il vero amore di Freddie?

La casa natale del cantante dei Queen

Alcuni fan di Freddie Mercury si riuniscono ancora oggi per andare in pellegrinaggio in un’altra casa del cantante, quella della sua infanzia, trasformata in museo appena due anni fa (lo stesso luogo in cui si trova la sua tomba). L’ex leader della residenza dei Queen si trova a Stone Town, la sezione storica della Zanzibar della Tanzania, una delle più belle isole africane per una vacanza economica.

La residenza del cantante è stata trasformata nel Tembo House Hotel, noto anche come Freddie Mercury House, uno degli hotel più antichi della città che racchiude in pratica la casa natale e la casa d’infanzia del cantante. Ma chi è venuto a cercare suoi ricordi negli anni precedenti nella speranza di vedere i cimeli di una delle leggende del rock è rimasto deluso, perché l’unica cosa che per lungo tempo c’è stata è un’iscrizione e alcune fotografie in una bacheca all’esterno dell’edificio. Questo fino al 2019 quando, grazie all’iniziativa di due imprenditori, l’avvocato Andrea Boero e il zanzibarino Javed Jafferji, caro amico della famiglia Bulsara, la casa natale è diventata il museo che tutti i fan avevano chiesto a gran voce.

 12 Visualizzazioni