News

Quali sono le cover più cantate a X Factor?

Tempo di Lettura: 2 minuti

Cantante concerto

Le cover più cantante nella storia di X Factor: ecco quali sono le canzoni che più volte abbiamo ascoltato durante i Live.

Se X Factor è uno dei talent di maggior successo in Italia, un motivo c’è. Da questo format sono stati lanciati tantissimi artisti importanti, come Marco Mengoni, Giusy Ferreri e i Måneskin, grazie a performance straordinarie sia con gli inediti che con le cover. Ma quali sono state le canzoni che più volte sono state interpretate dai concorrenti nel corso della storia del talent show? Proviamo a scoprirlo insieme, soffermandoci solo sui brani presentati nelle puntate Live del programma.

X Factor: le cover più cantate

Sono due le canzoni che si contendono lo scettro di cover più cantante della storia di X Factor, considerando solo i brani presentati nei Live (compresi quelli presenti nei vari mash-up che abbiamo potuto ascoltare nelle varie edizioni). Si tratta di due grandi classici della musica cantautorale, una internazionale, l’altra italianissima: Hallelujah di Leonard Cohen e La donna cannone di Francesco De Gregori, cantate in ben cinque edizioni del talent show.

Francesco De Gregori
Francesco De Gregori

Scopriamo insieme la classifica delle prime quindici edizioni. Ecco tutte le canzoni coverizzate nella storia del talent quattro volte:

– Beautiful di Christina Aguilera
– Amandoti dei CCCP-Fedeli alla linea
– Summertime Sadness di Lana Del Rey
– Sally di Vasco Rossi
– Vedrai Vedrai di Luigi Tenco
– Come il sole all’improvviso di Zucchero

Zucchero
Zucchero

Queste invece le canzoni coverizzate tre volte fino a questo momento:

– Take on Me degli A-Ah
– Turning Tables di Adele
– The House of the Rising Sun degli Animals
– Impossible di James Arthur
– Wake Me Up di Avicii
– Come foglie di Malika Ayane
– La cura di Franco Battiato
– Io vivrò di Lucio Battisti
– Spaccacuore di Samuele Bersani
– Listen di Beyoncé
– A chi mi dice dei Blue
– Nessuno mi può giudicare di Caterina Caselli
– Svalutation di Adriano Celentano
– Fix You dei Coldplay
– The Scientist dei Coldplay
– L’ultimo bacio di Carmen Consoli
– Caruso di Lucio Dalla
– Come è profondo il mare di Lucio Dalla
– Quando di Pino Daniele
– Eppure sentire di Elisa
– Luce di Elisa
– Sweet Dreams degli Eurythmics
– Dog Days Are Over dei Florence and the Machine
– Think di Aretha Franklin
– Ma il cielo è sempre più blu di Rino Gaetano
– Iris di Goo Goo Dolls
– The Way You Make Me Feel di Michael Jackson
– Location di Khalid
– True Colors di Cyndi Lauper
– Redemption Song di Bob Marley
– Almeno tu nell’universo di Mia Martini
– Ti sento di Matia Bazar
– Se telefonando di Mina
– Sei nell’anima di Gianna Nannini
– Mentre tutto scorre dei Negramaro
– Another Brick in the Wall dei Pink Floyd
– Pensiero stupendo di Patty Pravo
– Bohemian Rhapsody dei Queen
– Un senso di Vasco Rossi
– Chandelier di Sia
– Tutti i miei sbagli dei Subsonica
– Mi sono innamorato di te di Luigi Tenco
– Per me è importante dei Tiromancino
– Love Is a Losing Game di Amy Winehouse
Overdose d’amore di Zucchero

Gli artisti più ‘coverizzati’ a X Factor

Se dunque le canzoni più cantate in assoluto sono Hallelujah e La donna cannone, va detto che i repertori che maggiormente sono stati scavati a fondo non sono certo quelli di Cohen e De Gregori.

Leggi anche -> Ricordi i primi vincitori di X Factor? Ecco che fine hanno fatto

Sono altri gli artisti che più volte sono stati coverizzati attraverso tanti brani differenti in questi quindici anni del talent. In particolare, il primato spetta a Lucio Battisti e ai Beatles, di cui sono state coverizzate diciotto canzoni differenti, seguiti dalla grande Mina a quota quindici.

 8 Visualizzazioni